ciao

Bibliografia T*

AUTORE:

Davide Tolu

TITOLO:

Il viaggio di Arnold - Storia di un uomo nato donna

PREFAZIONE:

Jole Baldaro Verde

EDITORE/ANNO:

EUR Edizioni Universitarie Romane, 2000

PAGINE:

296

ISBN-10:

8877300329

ISBN-13:

9788877300324

DESCRIZIONE:

Marilyn Atzeres sta vivendo con disagio fin dai primi anni dell'infanzia: perché mai gli è stato assegnato un corpo da bambina e non uno da maschio, come sarebbe stato secondo lui più appropriato? I primi segni della femminilità che sboccia lo lasciano sgomento. I suoi genitori non lo capiscono. Finché un giorno, l'occasione che aspettava si presenta: i genitori partono, lasciandogli campo libero. Comincia da qui una trasformazione che passa attraverso travestimenti minuziosi, allenamenti estenuanti e una full-immersion nel sotterraneo mondo omosessuale dal cui confronto Arnold, nome con cui ora si fa chiamare, uscirà ancora più sicuro di essere diverso, diverso da tutti.



AUTORE:

Delia Vaccarello

TITOLO:

Evviva la neve - Vite di trans e transgender

EDITORE/ANNO:

Mondadori, 2010

PAGINE:

180

ISBN-10:

8804602341

ISBN-13:

978-8804602347

DESCRIZIONE:

Come ci si prepara a un'operazione di cambiamento di sesso da femmina a maschio o viceversa? E il dopo, come sarà? Lo raccontano i protagonisti, mentre un reportage dalla sala operatoria fotografa il lavoro dei chirurghi, i dubbi e le conquiste. Il libro racconta le spinte che portano a una decisione da cui non si torna indietro. Registra le reazioni di familiari, colleghi, amici ("Tu mi rubi il padre", dice una figlia a un papà che diventerà donna). Dà voce a coloro che "si piacciono così", in equilibrio tra maschile e femminile. Racconta i rapporti d'amore: ora felici, ora abortiti per via del pregiudizio che bolla le persone trans come prostitute, laddove si tratta invece di medici, operai, centraliniste. Narra le speranze e i tentativi di cancellare il passato. Entra nell'intimità delle persone coinvolte, ma dà conto anche delle leggi, delle difficoltà sul lavoro, delle metodiche di intervento, dei centri a cui rivolgersi. Un viaggio che tocca le nuove frontiere della sessualità e del sentire, della chirurgia e dell'identità.



AUTORE:

Diana Nardacchione

TITOLO:

Transessualismo e Transgender, superando gli stereotipi

EDITORE/ANNO:

Il dito e la luna, 2000

PAGINE:

32

ISBN-10:

8886633149

ISBN-13:

978-8886633147

DESCRIZIONE:

Chi sono le persone transessuali? Sono davvero soggetti prigionieri di un corpo estraneo che individuano nella chirurgia l'unica soluzione al proprio disagio? O questa è solo la punta dell'iceberg? In Italia, l'intervento chirurgico è oggi l'unica possibilità per ottenere il mutamento anagrafico del nome. La legge italiana, preoccupata essenzialmente di fare salvo l'ordine dei sessi, tenta di ricollocare in posizione appropriata i soggetti eccentrici, causando disagio e costrizione a chi, transessuale, non vuole subire interventi che considera mutilazioni. In questo saggio, Diana Nardacchione, mettendo in discussione l'idea di normalità, affronta le radici di pregiudizio e discriminazione, affermando l'attualità di un movimento politico transessuale e la sua connessione con tutte le soggettività che combattono il sessismo, come le lesbiche, i gay, le femministe, i transgender.



AUTORE:

Elisa A. G. Arfini

TITOLO:

Scrivere il sesso. Retoriche e narrative della transessualità

EDITORE/ANNO:

Meltemi Editore, 2007

PAGINE:

138

ISBN-10:

8883535537

ISBN-13:

978-8883535536

DESCRIZIONE:

A partire dagli anni Settanta, “maschi” e “femmine” sono stati riconosciuti come categorie socialmente costruite e non come diversità biologiche definitive. Ma la nozione di “gender” ha davvero spezzato l’equazione tra sessi e natura nella biografia degli individui? La ricerca di Elisa A. G. Arfini descrive lo iato che separa la teoria dalla pratica nell’autopercezione di genere, con una storia della medicalizzazione e della legalizzazione del transgender. L’autrice ha scelto come simbolo il percorso di Louis G. Sullivan, transessuale da donna a uomo gay. Il destino di un pioniere nel fai-da-te dell’identità è qui rivelato attraverso i suoi diari inediti, una presa diretta sulla solitudine e sul coraggio, sui diritti civili e sulla fantasia, perché quando la realtà non esiste ancora ha bisogno di essere immaginata.



AUTORE:

Dhillon Khosla

TITOLO:

Due Vite in una. La storia vera di una donna che voleva diventare uomo

EDITORE/ANNO:

Il Punto d'Incontro, 2007

PAGINE:

319

ISBN-10:

8880935860

ISBN-13:

978-88-8093-586-5

DESCRIZIONE:

Siete disposti a mettere tutto in gioco per non tradire voi stessi? Immaginate di svegliarvi una mattina intrappolati nel corpo sbagliato, per di più del sesso sbagliato. Che cosa fareste? Vivreste il mondo in maniera diversa? Le vostre opinioni politiche cambierebbero? Vi limitereste ad accettare di vivere così per il resto della vita? Oppure lottereste fino all'ultimo per ritrovare la strada di casa, per ritrovare quel corpo che vi fa sentire sicuri e a vostro agio, quella persona che sapete di essere? Dhillon Khosla racconta come ha vissuto ventotto anni intrappolato in un corpo di donna, svela come ha scoperto la verità sul proprio sesso e parla del lungo, difficile e doloroso viaggio che ha intrapreso per diventare uomo a tutti gli effetti. Ci mostra inoltre come l'esperienza di entrambi i sessi lo abbia portato a comprendere che le conseguenze spirituali delle nostre azioni sono di gran lunga più importanti delle conseguenze sociali. "Due vite in una" è una storia che svela il significato del non tradire se stessi: la volontà di allontanarsi dalle voci che ci dicono chi dovremmo essere, per avviarci invece verso quell'unica, solitaria voce che lo sapeva fin dall'inizio.



AUTORE:

Laura Paoloni

TITOLO:

Secondo Natura

EDITORE/ANNO:

Tullio Pironti Editore, 1987

PAGINE:

304

DESCRIZIONE:

Un romanzo-denuncia sulla drammatica vicenda di Rosalba Anderini, transessuale di Perugia che per la prima volta nella storia ha sfidato l'opinione pubblica italiana e, all'età di 35 anni, ha vinto la sua battaglia, ottenendo dal tribunale l'autorizzazione alla rettificazione del proprio sesso.




AUTORE:

Leslie Feinberg

TITOLO:

Stone Butch Blues

EDITORE/ANNO:

Il dito e la luna, 2004

TRADUZIONE:

Giacobino Margherita e Tolu Davide

PAGINE:

368

ISBN-10:

8886633300

ISBN-13:

978-8886633307

DESCRIZIONE:

Romanzo. «È un maschio o una femmina?». Più che una domanda un ritornello per Jess Goldberg. Fin dall'infanzia Jess porta scritta sul corpo un'indecifrabile ambiguità. Sta nel mezzo. Né uomo né donna, non possiede genitali maschili ma neppure la grazia, i tratti, i movimenti e di desideri «naturali» di una bimba. La sua identità incerta è «la carta perdente» che la vita ha distribuito ai suoi genitori, esponenti della working class di Buffalo.



AUTORE: 

Buci Sopelsa - in collaborazione con Davide Tolu

TITOLO:

Tr@nscritti. L'altra facciata delle solite storie...

EDITORE/ANNO:

Edizioni Pro Art, 2008 

PAGINE:

316

ISBN-10:

8895494024

ISBN-13:

9788895494029

DESCRIZIONE:

Buci Sopelsa è madre di un transgender e ha vissuto in prima persona la metamorfosi e l’evoluzione del proprio figlio ( raccontata nel libro precedente “Barba ben rasata e un filo di rossetto”); sposta ora l’attenzione sulle difficoltà che hanno i trans nell’affrontare, ma, soprattutto, nel far accettare il loro essere. Uno scontro che parte già dalla società più ristretta come la famiglia, fino a quelle mano a mano più allargate, lavoro, scuola, amici, vita.

Si tratta di persone che si sentono imprigionate dentro un corpo che non corrisponde al loro modo di percepirsi ed è causa di infinite sofferenze.

Artista estrosa e pronta a lasciarsi accarezzare dai venti del cambiamento, Buci Sopelsa lancia la sua lotta contro la società discriminante e raccoglie le sfide sottaciute del popolo transgender, costretto ad utilizzare le proprie energie per sopravvivere agli arcani indici accusatori piuttosto che vivere serenamente la loro realtà.

TR@NSCRITTI è la voce che non si soffoca, il vento che non si placa, l’acqua che scorre, una voglia che non si esaurisce perché, dice l’autrice:

“ essere transgender non deve essere più un problema e il mio obbiettivo e far capire questo.”



AUTORE: 

Buci Sopelsa

TITOLO:

Tutto su mi* figli*. Una madre alla scoperta di un figlio che

«ama portare le gonne»

EDITORE/ANNO:

Terra Ferma, 2000

PAGINE:

240

ISBN-10:

8887760055

ISBN-13:

978-8887760057

DESCRIZIONE:

Come reagireste se vostro figlio vi dicesse che pur amando solo le donne, si sente in buona parte anche femmina e che soffre e ritiene ingiusto di potersi esprimere come loro solo in privato o in cirscostanze particolari? Questo libro risponde alla domanda, raccontando la storia, vera anche se sembra un romanzo, di una madre-pittrice, designer, stilista, alle prese con un figlio che decide di vivere alla luce del sole la propria complessa realtà. E' la storia di un figlio un po' particolare ma anche, e soprattutto, la storia della volontà di non interrompere mai un dialogo profondo. La madre infatti non si spaventa di fronte a questo figlio che si veste da donna, non cerca di nascondere e di nascondersi la situazione, ma vuole capire e comprendere.



AUTORE:

Mary Nicotra

PREFAZIONE:

Davide Tolu

POSTFAZIONE:

Felice Perussia

TITOLO:

TransAzioni, Corpi e soggetti FtM, una ricerca psicosociale in Italia

EDITORE/ANNO:

Il dito e la luna, 2006

PAGINE:

242

ISBN-10:

88-86633-37-8

ISBN-13:

978-8886633376

DESCRIZIONE:

Quando smettiamo di pensare a maschio e femmina come a boe ancorate a luoghi comuni, a certezze biologiche, a macchie d'inchiostro sui documenti, magicamente diventano luoghi fluidi e in movimento. Passeggeri in divenire. Il viaggio FtM, da femmina a maschio, è uno dei percorsi possibili. Frutto di una ricerca sul territorio italiano, il testo crea una sorta di spirale che trascina nell'intreccio delle costruzioni identitarie dei soggetti FtM attraverso le letture del fenomeno sviluppate dalle diverse correnti scientifiche e le testimonianze dirette di 18 soggetti FtM, parole che sgorgano e che sanno comunicare.



AUTORE:

Alessandra Di Martino

TITOLO:

Finalmente donna

EDITORE/ANNO:

Ismecalibri, 2011

PAGINE:

198

ISBN-10:

8866100137

ISBN-13:

978-8866100133

DESCRIZIONE:

E' la storia di una donna MtoF, che racconta la storia della sua transizione, in una Sicilia inizi anni 90, dove non esistevano ancora Facebook, ne gruppi sociali di sostegno, e dove chi trovava il coraggio di affrontare questo percorso , trovava come tappa obbligata l'emarginazione e l'oscurità dove difficilmente la luce riusciva a penetrare. Alessandra oggi si racconta, senza veli, perchè è prop

rio la comunicazione, che a piccoli passi, cambia l'opinione pubblica, e questo libro è scritto affinché sia di supporto a chi inizia questo percorso, ma anche perchè questa storia è scritta in prima persona da chi ha vissuto questo disagio, quindi è la verità di molte donne MtoF, e non una storia raccontata o tramandata da qualcun'altro.



AUTORE:

Bottone Mario, Valerio Paolo, Vitelli Roberto

TITOLO:

L'enigma del transessualismo. Riflessioni cliniche e teoriche

EDITORE/ANNO:

Franco Angeli, 2004

PAGINE:

144

ISBN-10:

884645930X

ISBN-13:

978-8846459305

DESCRIZIONE:

Una serie di articoli che affrontano la tematica transessuale a vari livelli, da quello clinico a quello filosofico. Il filo che lega questi articoli è costituito dal desiderio di problematizzare la domanda che il transessuale rivolge oggi alla medicina. Che cosa chiede il transessuale quando chiede il "cambiamento del suo sesso"? E ancora: in che consiste la risposta che la medicina offre oggi a una tale domanda? E soprattutto, in che rapporto sta la domanda del paziente con la risposta offerta dalla medicina? Quando un transessuale uomo dichiara di "essere donna", che cosa intende con questa espressione? Il volume è un invito a una riflessione altra sulla problematica transessuale.



AUTORE:

Sandra Alvino

CURATO DA:

Caponnetto M.

TITOLO:

Il volo. La mia vita: ieri uomo, oggi donna. Storia di metamorfosi e di lotta

EDITORE/ANNO:

Diple Edizioni, 2007

PAGINE:

144

ISBN-10: 

8888082182

ISBN-13:

9788888082189

DESCRIZIONE:

"Ero un uomo e adesso sono una donna". In questa breve affermazione è condensata la storia di Sandra Alvino e tutta la sua fatica (dalla prefazione di Don Luigi Ciotti).

Il racconto di una vita intensa, vissuta combattendo per divenire ciò che lei sa e si sente di essere.

Un resoconto minuzioso e appassionante della storia del volo di Sandra verso la sua terra promessa, che più volte sprofonda all’inferno e si scontra con la durezza degli uomini e del mondo, ma che non molla e finalmente raggiunge il luogo che desiderava.

La veridicità e l’asprezza del racconto di Sandra rendono la lettura piena di stimoli e spunti su cui riflettere, soprattutto raccontandoci un po’ delle persone che ci vivono accanto e che troppo spesso, per le tante barriere mentali e culturali, stentiamo a conoscere.



AUTORE:

Fabio Sera

TITOLO:

In un corpo differente

EDITORE/ANNO:

Comma 22, 2012

PAGINE:

64

ISBN-10:

8865030682

ISBN-13:

978-1409211785

DESCRIZIONE:

Cosa si nasconde nella storia di Romina Cecconi (nata Romano), una delle prime transessuali in Italia a cambiare sesso? Si tratta solo di ricordi nella Firenze degli anni Sessanta: il lavoro in un circo con un numero di cabaret e poi la strada e la prostituzione fino alle condanne, alla reclusione e all'operazione oltre frontiera oppure è la metafora di un cambiamento più profondo? Romina è forse ognuno di noi, con il coraggio di diventare fuori ciò che'è dentro...



AUTORE:

Mildred L. Brown e Chloe Ann Rounsley

TITOLO:

True Selves: Understanding Transsexualism - For Families, Friends, Coworkers, and Helping Professionals

EDITORE/ANNO:

Jossey Bass Wiley, 2003

PAGINE:

288

ISBN-10:

0787967025

ISBN-13:

978-0787967024

DESCRIZIONE:

Combines authoritative information and humanitarian insight into the transsexual experience


Filled with wisdom and understanding, this groundbreaking book paints a vivid portrait of conflicts transsexuals face on a daily basis--and the courage they must summon as they struggle to reveal their true being to themselves and others. True Selves offers valuable guidance for those who are struggling to understand these people and their situations.

Using real life stories, actual letters, and other compelling examples, the authors give a clear understanding of what it means to be transsexual. They also give other useful advice, including how to deal compassionately with these commonly misunderstood individuals--by keeping an open heart, communicating fears, pain and support, respecting choices.



AUTORE:

Holly Devor

TITOLO:

Female-to-Male Transsexuals in Society

EDITORE/ANNO:

Indiana Univ Press - New edition, 1999

PAGINE:

695

ISBN-10:

0253212596

ISBN-13:

978-0253212597

DESCRIZIONE:

"The book alternates specialized academic analysis with the individual studies, and should be of interest to both professionals who work with transsexuals and scholars interested in gender theory." - Choice


"Writing with an intelligent and accessible style, Dr. Devor balances exposition, analysis, and excerpts from her subjects' interviews to present a coherent picture of what social life is like for FTMs as they find their identity and learn about themselves." - Jamison "James" Green


The author of the groundbreaking book Gender Blending here turns her attention to the little-known world of female-to-male transsexuals. Who are they? How do they come to know themselves as transsexual? What do they do about it? How do their families cope? Who loves them? What does it mean for the rest of us?



AUTORE:

Ravenna A.R.  Ruggieri V.

TITOLO:

Transessualismo e identità di genere. Ricerca clinica e sperimentale

EDITORE/ANNO:

Edizioni Universitarie Romane, 1999

PAGINE:

260

ISBN-10:

88-7730-1104

ISBN-13:

978-8877301109

DESCRIZIONE:

Il libro riassume la parte più significativa di un'eperienza di lavoro che solo pochi anni fa sarebbe stata definita nell'ambito del "transessualismo" riferendosi a quel complesso fenomeno di non corrispondenza tra sesso biologico e vissuto di genere. Questa definizione di una condizione esistenziale risulta oggi estremamente semplicistica, riduttiva e in qualche modo falsa. In questi anni è creciuta tra gli studiosi la consapevolezza che la componente sessuale, su cui il termine fa leva, è soltanto la punta di un iceberg che affonda le sue radici in tematiche ben più complesse inerenti lo sviluppo della personalità psicobiologica e in particolare la strutturazione dell'identità di genere.re.



AUTORE:

Vladimir Luxuria

TITOLO:

Le favole non dette

EDITORE/ANNO:

Bompiani, 2009

PAGINE:

210

ISBN-10:

8845262774

ISBN-13:

978-8845262777

DESCRIZIONE:

Una bambina che sa guardare nel profondo gli occhi innocenti degli animali sottrae una donna-uomo dalla prigione di un circo. Un Pinocchio dei giorni nostri, orfano, svagato e consapevole della propria diversità, trova nell'amore di una tata la forza per dire di nuovo sì alla vita. Davide, un bambino con la passione per il canto e che ode la voce misteriosa del vulcano Etna, previene il disastro della sua famiglia e del suo paese. Una brutta anatroccola, sbeffeggiata da tutti, sconfigge il pestifero orco che sporca le acque del lago, e si trasforma in un meraviglioso cigno. Tra magia e sogno, pregiudizio, amore e indifferenza, Vladimir Luxuria dedica queste favole agli uomini e alle donne di oggi, al mistero dell'animo umano, a quello che non si dice ma che riempie di bellezza le nostre vite.



AUTORE:

Laurella Arietti, Christian Ballarin, Giorgio Cuccio, Porpora Marcasciano

TITOLO:

Elementi di critica trans

EDITORE/ANNO:

Manifestolibri, 2010

PAGINE:

160

ISBN-10:

8872856272

ISBN-13:

978-8872856277

DESCRIZIONE:

Questo volume raccoglie interventi e riflessioni sull'esperienza trans intesa in senso individuale e collettivo - da parte dei soggetti protagonisti in occasione del primo seminario residenziale transessuale/transgender svoltosi nella primavera del 2008. Un dibattito all'interno della variegata ed eterogenea scena trans sulle questioni che rimandano al significato della propria esperienza e alla possibilità/capacità di costruire una soggettività critica, nel tentativo di arrivare a posizioni condivise su storia, genere, sesso, patologia, autodeterminazione, senso e significato delle parole. Una discussione a più voci che si avvale anche del contributo di testimoni privilegiati, scelti in base al loro rapporto con la scena transessuale/transgender e alla loro conoscenza di essa.



AUTORE:

Porpora Marcasciano

TITOLO:

Tra le rose e le viole. La storia e le storie di transessuali e travestiti

EDITORE/ANNO:

Manifestolibri, 2002 (digitalizzato nel 2009)

PAGINE:

182

ISBN-10:

8872853052

ISBN-13:

978-8872853054

DESCRIZIONE:

Questo libro ricostruisce attraverso il racconto e le testimonianze dirette l'esperienza transessuale in Italia dalla fine degli anni Cinquanta fino a oggi. I racconti, i ricordi, i riferimenti documentano l'identità socioculturale delle trans per trasmetterla come esperienza alle generazioni future.



AUTORE:

Porpora Marcasciano

TITOLO:

Favolose narranti. Storie di transessuali

EDITORE/ANNO:

Manifestolibri, 2008

PAGINE:

191

ISBN-10:

8872855381

ISBN-13:

978-8872855386

DESCRIZIONE:

Questo libro ricostruisce attraverso il racconto e le testimonianze, l'esperienza transessuale nel nostro paese, il suo mutare nel tempo, ma soprattutto l'emergere del fenomeno transessuale nella sua odierna complessità. Ai racconti delle protagoniste che ci offrono un'immagine nitida della realtà transessuale in Italia, facendone emergere i risvolti umani, sociali, psicologici, politici, si affiancano gli interventi di alcuni testimoni privilegiati che affrontano i principali nodi problematici dell'esperienza trans: il rapporto con il mondo gay, con il femminismo e il lesbismo, con i servizi e l'inserimento sociale e lavorativo, con lo spettacolo, con la scienza e la medicina. Un libro che smonta pregiudizi, semplificazioni, strumentalizzazioni politiche.



AUTORE:

Porpora Marcasciano

TITOLO:

AntoloGaia. Sesso, genere e cultura degli anni '70

EDITORE/ANNO:

Il Dito e la Luna, 2007

PAGINE:

224

ISBN-10:

8886633505

ISBN-13:

978-8886633505

DESCRIZIONE:

C'era una volta in Italia, come in tante altre parti del mondo, una realtà un po' diversa da quella che conosciamo o immaginiamo oggi, una realtà in cui trans, gay, lesbiche, donne, e non solo, rivoluzionavano la propria vita e di riflesso quella del mondo. Era una scena ancora tutta da inventare, prima che altri la inventassero per noi: bisognava dare senso, forma e soprattutto sostanza alla nostra liberazione. Non conoscevamo il futuro ma ci piaceva immaginarlo e di fantasia ne avevamo tanta! AntoloGaia è uno sguardo diverso, "in/verso" e per/verso sugli anni '70, la narrazione dei fatti, delle cose, delle idee, dei personaggi di un periodo che ha permesso a tutti di sentirsi un po' più liberi.



AUTORE:

F. Bisogno, F. Ronzon

TRADUZIONE:

M. M. Coppola, P. Guazzo, H. Ibry

TITOLO:

Altri generi. Inversioni e variazioni di genere tra culture

EDITORE/ANNO:

Il dito e la luna, 2007

PAGINE:

256

ISBN-10:

8886633416

ISBN-13:

978-8886633413

DESCRIZIONE:

Le identità di genere si limitano a separare maschile e femminile? In antropologia culturale l'incontro con gli usi e costumi di varie società ha portato alla raccolta di numerose informazioni relative a logiche di genere differenti dagli standard occidentali. In riferimento alla nozione di "terzo genere" i saggi raccolti in questo volume vogliono essere un contributo a superare l'ipotesi di un unico sistema dualistico di genere e un invito a cogliere la varietà di ruoli di genere presente all'interno delle differenti culture umane. Attraverso l'analisi di casi etnografici relativi a India, regioni slave del sud dei Balcani, Brasile, Polinesia e Nordamerica, il volume offre un insieme di materiali di estremo interesse per riesaminare gli studi sul genere e la sessualità alla luce di una discussione critica degli assunti che continuano a oggettivare, rendendola rigida e immutabile, la relazione tra cultura e biologia.



AUTORE:

Bottone Mario, Valerio Paolo, Vitelli Roberto, Galliani Riccardo

TITOLO:

Il transessualismo. Saggi psicoanalitici

EDITORE/ANNO:

FrancoAngeli, 2001

PAGINE:

304

ISBN-10:

8846429168

ISBN-13:

978-8846429162

DESCRIZIONE:

Questo testo antologico, diviso in quattro parti, propone un'immagine del confronto della psicoanalisi con la problematica transessuale. Si tratta di un'immagine quanto mai significativa, essendo composta da alcuni dei più importanti lavori di Robert J. Stoller e da diversi esempi della riflessione critica che l'opera di quest'ultimo ha sollecitato nel campo psicoanalitico. Di questo confronto abbiamo provato a rendere conto, aprendo l'antologia con una prima parte che presenta quattro lavori di Stoller. Gli scritti che sono raccolti nelle altre tre parti dell'antologia, sono invece una testimonianza sia del notevole e diversificato lavoro di "ripensamento" indotto dall'opera di Stoller, sia dello sviluppo di ipotesi e tentativi di inquadramento della questione transessuale molto distanti dal "parametro" stolleriano. Questi aspetti degli articoli sono affrontati e discussi nelle presentazioni che precedono le singole parti che, insieme a quella dedicata a Stoller, compongono l'antologia. La seconda parte offre al lettore italiano la traduzione di un importante studio condotto da Ethel Person e Lionel Ovesey al principio degli anni '70. La terza parte, invece, propone i contributi di tre allievi di Lacan - Mustapha Safouan, Marcel Czermak e Jean Jacques Tyszler -, oltre ad un colloquio che lo stesso Lacan ebbe, in veste di psichiatra, con un paziente transessuale ricoverato presso il famoso Ospedale Sainte-Anne di Parigi. L'antologia si chiude con la traduzione di uno dei più rilevanti contributi di Agnès Oppenheimer sul tema del transessualismo maschile e con quella di un lavoro in cui Danielle Quinodoz, psicoanalista ginevrina, rende conto di un'analisi effettuata con un paziente transessuale operato sedici anni prima.



AUTORE:

Mirella Izzo

TITOLO:

Perpetue Rifrazioni

EDITORE/ANNO:

Lulu.com, 2008

PAGINE:

114

ISBN-10:

1409212904

ISBN-13:

978-1409212904

DESCRIZIONE:

Le poesie di Mirella Izzo, fondatrice di Crisalide AzioneTrans - onlus, sui temi a lei cari e direttamente riguardanti la sua biografia di persona transgender, lesbica e - successivamente - di invalida civile. Temi - alcuni dei quali - mai trattati in forma di poesia:- La transizione sessuale da maschio a femmina;- L'amore ed il sesso trans/lesbico - l'handicap fisico - il corpo cibernetico.Per chi conosce l'autrice per il suo impegno pubblico, un modo per trovarne le emozioni più personali e private. Per chi non la conosce, un modo per avvicinarsi, attraverso le sue poesie, alle problematiche delle persone transgender (o transessuali), all'amore lesbico - in particolar modo translesbico - ma anche riguardanti l'handicap ed il corpo cibernetico.Per le tematiche trattate il libro è adatto ad un pubblico maturo (Over 14).



AUTORE:

Mirella Izzo

TITOLO:

Translesbismo: Istruzioni per l'uso - Il primo libro italiano dedicato alla realtà delle transgender lesbiche

EDITORE/ANNO:

Lulu.com, 2009

PAGINE:

151

ISBN-10:

1409211789

ISBN-13:

978-1409211785

DESCRIZIONE:

Novità per l'Italia, "Translesbismo. . ." è il primo libro che racconta la realtà delle transgender lesbiche e femministe. Un testo volto a far confrontare, per la prima volta, lesbiche e translesbiche. Negli ultimi anni le translesbiche sono passate dal ruolo di reiette a fonte di riflessione e ispirazione per il movimento internazionale lesbico e femminista. Tacere, di questa realtà, relegherebbe l'Italia nella provincia del mondo. Il confronto, infatti, è aperto da anni in Europa ed Usa e molti testi sono stati pubblicati sul translesbismo e sull'apporto transfemminista al movimento femminista. C'è bisogno di informazione. "Translesbismo" parte dai bisogni elementari. Un testo teorico ma con fini di utilità pratica per lo sviluppo della reciproca conoscenza. Perché è un fatto che trans e lesbiche entrino sempre più spesso in contatto e conoscersi meglio significa disfarsi dei pregiudizi e allargare il senso di una identità.



AUTORE:

Mirella Izzo

TITOLO:

Oltre L'Identita' Sessuale. Il manifesto pangender

EDITORE/ANNO:

EGA-Edizioni Gruppo Abeke, 2012

PAGINE:

14

ISBN-10:

8865790407

ISBN-13:

978-8865790403

DESCRIZIONE:

Questo libro non è un libro per trans. Nonostante il titolo. È un libro che ragiona sulla condizione dei trans ma può risultare sorprendente anche per le persone "normali". La tesi dell'autrice è esplicita: l'identità delle persone è data dal sesso biologico ma anche, in misura altrettanto significativa, dalla identità di genere e dal conseguente ruolo (o stereotipo) imposti dal contesto socio-culturale. Si tratta di un intreccio non riassumibile nella sola identità separata maschile e femminile, che rimanda necessariamente a molte possibili identità, riunite nel termine "pangender". Un intreccio che merita un apposito manifesto.



AUTORE:

Gabriella Romano

TITOLO:

Il mio nome è Lucy. L'Italia del XX secolo nei ricordi di una transessuale

EDITORE/ANNO:

Donzelli, 2009

PAGINE:

95

ISBN-10:

8860363624

ISBN-13:

978-8860363626

DESCRIZIONE:

Il secolo breve con occhi diversi: quelli di Luciano, classe 1924, dapprima bambino inquieto della provincia piemontese, poi adolescente "diverso" nella Bologna fascista, e subito dopo disertore con l'8 settembre, deportato a Dachau e liberato dagli alleati, e nel dopoguerra trasmigrato a Torino sulle ali del boom economico, dove cambia sesso in pieni anni ottanta per poi tornare, da donna matura, nella casa e nel quartiere che lo hanno conosciuto ragazzino. Una storia lunga ottant'anni che si intreccia a quella del nostro paese e delle sue svolte sociali, culturali e politiche, e getta luce sui suoi lati più in ombra, sugli espedienti, i luoghi, i linguaggi, le trasformazioni di una diversità sessuale, sempre in bilico tra il segreto e l'esibizione, tra l'insicurezza e la piena rivendicazione di un'alterità consapevole. La Lucy di oggi, ormai ottantenne, racconta il Luciano di un tempo e l'età di mezzo con la serenità di chi, con grande tenacia, ha saputo ricavarsi un angolo di mondo in cui coltivare gioie e dolori di una vita vissuta controcorrente. L'ipocrisia della piccola provincia, il regime, la guerra, la deportazione, il dopoguerra, le fatiche per campare, i cabaret en travesti, la vita notturna, la prostituzione, le feste, gli amori, gli arresti, e poi l'incontro coi nascenti movimenti di liberazione sessuale. Si dipana in queste pagine l'esperienza di una differenza vissuta "senza rete".



AUTORE:

Mark Angelo Cummings

TITOLO:

The Mirror Makes No Sense

EDITORE/ANNO:

AuthorHouse, 2006

PAGINE:

92

ISBN-10:

1425924042

ISBN-13:

978-1425924041

DESCRIZIONE:

The Mirror Makes No Sense is a true story of a young man's journey. This is no ordinary man, Mark Angelo Cummings was born biologically a female. He brings the readers into his life, sharing his emotions, trials and tribulations. This book has something for everyone. He will make you laugh, cry and get you to think about your own feelings, towards many controversial subjects. Mark is a spiritual and God loving man. He wants to create awareness of the much needed unconditional love in our world. Mark's question to you is, are you happy with the reflection you see in the mirror? If the answer is yes, then you can feel really blessed, because for some of us though, the mirror makes no sense. Being transsexual is not a sin, a crime, nor deviant behavior. It is however, a birth defect, created at 8 weeks gestation, where the brain and the body failed to communicate. Because of this birth defect there are hate crimes, suicides, family break ups, and overall bigotry amongst religious groups. He hopes you take something from his work, but most of all he prays you open up your hearts and minds, and realize, we are all God's children too.



AUTORE:

Mirta Da Pra Pocchiesa e Ornella Obert

TITOLO:

Transessualità oltre lo specchio. Letture, percorsi, storie in trasformazione

EDITORE/ANNO:

EGA-Edizioni Gruppo Abele, 2007

PAGINE:

224

ISBN-10:

8876706348

ISBN-13:

978-8876706349

DESCRIZIONE:

Che cos'è la condizione transessuale? Come si è evoluta nel tempo? Dove si colloca oggi e come si "scopre" in un bambino o in un adolescente? Quale ruolo hanno gli operatori sociali e quali competenze devono attivare per essere di aiuto a chi sta vivendo un transito di genere? Un percorso di formazione e conoscenza che cerca di approfondire un tema in continua evoluzione e dalle mille sfumature. Tra gli autori persone che vivono in prima persona la condizione transessuale, familiari, medici, psicologi, sessuologi, sacerdoti, giuristi, giornalisti. Un manuale pensato per chi vive, o pensa di vivere, la condizione transessuale, i loro familiari o i loro amici, gli operatori dei servizi pubblici o del privato sociale che, a diverso titolo, si trovano a incontrare persone in transito di genere. Nel volume anche una sezione specifica dedicata al quadro legislativo in materia: una panoramica utile per conoscere il dibattito attuale della legge sulla transessualità.



AUTORE:

Mark Nicholas Alban Rees

TITOLO:

Dear sir or madam: the autobiography of a female-to-male transsexual

EDITORE/ANNO:

Continuum International Publishing Group Ltd., 1996 (digitalizzato nel 2009)

PAGINE:

288


ISBN-10:

0304333948

ISBN-13:

978-0304333943

DESCRIZIONE:

Her perplexed parents saw their daughter as a very awkward adolescent. Brenda Rees hated being 'awkward', and hated even more her female role and body. No one seemed to understand that 'she' was really a 'he'. Young Brenda saw no hope of relieving this conflict; her apparently unique condition condemned her to isolation, verbal abuse and misunderstanding. She spent five useless months in a psychiatric hospital. But at the age of twenty-seven, Brenda discovered the existence of transsexualism. She was not alone, and it appeared that help was at hand. Dear Sir or Madam tells of Brenda's struggle through adolescence and into adulthood - her search for understanding, the long and tortuous process of becoming Mark, his legal battles and his media exposure. In becoming himself, Mark was enabled to live a richer and fuller life than he could ever have done as Brenda. The book is an account of how it is possible for a known transsexual to be accepted by society. In 1994 Mark was elected as a Borough Councillor by the people amongst whom he has lived all his life.



AUTORE:

Chaz Bono

TITOLO:

Transition: Becoming Who I Was Always Meant to Be

EDITORE/ANNO:

Dutton, 2011

PAGINE:

245

ISBN-10:

0525952144

ISBN-13:

978-0525952145

DESCRIZIONE:

The New York Times bestseller that asks: What happens on the journey from self-doubt to self-acceptance?

Imagine knowing, for decades, that the person you are and the body you inhabit don’t match up. Imagine pushing that feeling down so deep that you convince yourself, for years, that it doesn’t even exist. Imagine the havoc wreaked by such a secret.

Now, imagine living this life under the scrutiny of the public eye.

Chaz Bono has lived this life. We first met him as Chastity, the darling girl on stage with her parents, Sonny and Cher. Then, we knew her as an out lesbian and gay activist. Through all of this, Chaz was plagued by a nagging feeling that he wasn’t living the life meant for him. It wasn’t until he admitted, first to himself, then to his family, and finally to the world, that he was a transgender man, that Chaz Bono fully embraced his true self. In Transition, Chaz shares his deeply moving and ultimately triumphant account of the physical and emotional process that brought him to a place of peace, and finally happiness. With a message to anyone who has ever felt that they couldn’t be who they really are, Transition is as inspirational as it is intimate.



AUTORE:

Monica Romano

TITOLO:

Diurna. La transessualità come oggetto di discriminazione

EDITORE/ANNO:

Costa & Nolan, 2008

PAGINE:

156

ISBN-10:

8874370881

ISBN-13:

978-8874370887

DESCRIZIONE:

I transessuali vivono una condizione di marginalità in tutti gli ambiti sociali fino alla totale esclusione nella famiglia, nella scuola, nel lavoro, nei rapporti sociali. Facendo riferimento alla situazione contemporanea in Italia, questo saggio, scritto da chi in prima persona ha sperimentato tale condizione, analizza le cause del processo e propone soluzioni in grado di favorire l'emancipazione e l'integrazione di questi soggetti. II libro si serve di supporti scientifici nell'ambito psichiatrico, genetico e biologico. Riporta inoltre una serie di testimonianze dirette, dal presente e dal passato (l'epoca classica, il Rinascimento, gli indiani d'America, la Germania nazista...), sottolineando come il fenomeno non sia recente ma storico. Un fenomeno che è stato purtroppo "scoraggiato" e ostacolato dall'occidentalizzazione e dalla modernizzazione. In particolare Monica Romano si sofferma sulla marginalizzazione nel mondo del lavoro e sulle norme antidiscriminatorie spesso assenti nei contratti nazionali.



AUTORE:

Barbin, Herculine

TITOLO:

Una Strana Confessione - Memorie di un ermafrodito presentate da Ichel Foucault

INTRODUZIONE E TRADUZIONE:

Brunella Schisa

EDITORE/ANNO:

Einaudi Tascabili, 2007

PAGINE:

XIV - 124

ISBN-10:

8806187031

ISBN-13:

9788806187033

DESCRIZIONE:

In un convento una giovane di ventun anni dubita di non essere quello che è nell'opinione di tutti; è attratta dai corpi delle compagne, ma la sua educazione è come una benda sulla verità. Quando viene richiesto un parere scientifico, l'errore è riconosciuto: la giovane ragazza è «semplicemente» un giovane ragazzo. A trent'anni, solo e abbandonato, si ucciderà in una miserabile mansarda di Parigi. Che cosa può immaginarsi di piú romanzesco? Eppure questo racconto fu pubblicato per la prima volta, nel 1874, in una rivista di medicina, e venne scoperto da Michel Foucault come un testo fondamentale nelle ricerche che stava compiendo sul ruolo dell'ermafrodito nelle varie culture. Le memorie di Barbin permettono in realtà piú letture: sono un documento di straordinario interesse per chi si propone, come Foucault, di ricostruire la storia della sessualità; d'altra parte rappresentano la sofferta testimonianza di una vicenda privata, la narrazione, efficacissima, di singolari, drammatiche peripezie. Circa l'autenticità del «documento», non possono purtroppo esservi dubbi. «Credo solo alle storie - diceva Pascal - i cui testimoni si farebbero sgozzare». E Herculine Barbin, divenuta consapevole dell'eccezionalità della propria esperienza, rifiutò di farsi complice di una cultura in cui non c'è posto per l'eccezione.



AUTORE:

Radclyffe Hall

TRADUZIONE: 

A. Lami

TITOLO:

Il pozzo della solitudine

EDITORE/ANNO:

Corbaccio - 2 edizione, 2008

PAGINE:

545

ISBN-10:

8879729624

ISBN-13:

978-8879729628

DESCRIZIONE:

Nello splendore della villa di famiglia di Morton Hall, Sir Philip e Lady Gordon aspettano la nascita dell'erede. Quando anziché il maschio desiderato nasce una femmina, decidono comunque di chiamarla Stephen. La bambina crescendo rivela ben presto abitudini e atteggiamenti diversi dalle sue coetanee e la isolano da chi la circonda, costringendola a un'infanzia difficile e a una tormentata adolescenza. Raggiunta la maturità Stephen Gordon si innamorerà perdutamente di un'altra donna.



AUTORE:

Andrea Mele

TITOLO:

Genere irrisolto. Transessuali e istituzioni carcerarie

EDITORE/ANNO:

Prospettiva Editrice (collana CostellazioneOrione), 2007, Brossura


PAGINE:

102

ISBN-10:

887418400XISBN-13:

978-8874184002

DESCRIZIONE:

Negli ultimi anni è diventato sempre più difficile trattare di diversità sessuali senza far riferimento alle sollecitazioni e alle sfide politiche, culturali e intellettuali che la transessualità genera nel suo rapporto mutevole con le identità di genere. Del resto il termine transessuale, benché faccia parte della cultura occidentale, suggerisce trasversalmente un'accelerazione recente dei mutamenti profondi avvenuti in seno al modello duale maschile/femminile, soprattutto laddove attiene visibilmente a movimenti di contestazione e di lotta vigorosa per l'accesso a determinate risorse sociali. È quanto emerge già dalle prime battute di questo saggio, che si colloca nel circuito di una letteratura sociologica di fatto sempre più consistente anche nel nostro paese, ma assai scarsa sull'argomento specificatamente trattato. Il testo offre, di più, un'interessante e accurata descrizione della situazione legislativa sia dell'esperienza transessuale che del rapporto tra le persone transessuali e le istituzioni carcerarie in Italia, soffermando l'attenzione analitica sul caso elettivo del braccio G8 di Rebibbia (Roma).



AUTORE:

Deirdre N. McCloskey 

TRADUZIONE:

C. Masseglia

TITOLO:

Passaggi. Da Donald a Deirdre. Un viaggio in tre atti ai confini dell'identità

EDITORE/ANNO:

Transeuropa, 31 Maggio 2008PAGINE:

284

ISBN-10:

8875800286

ISBN-13:

978-8875800284DESCRIZIONE:

«Il libro di McCloskey ha un valore esemplare; nel senso che l'autore, a parte le difficoltà "familiari" che hanno però solo un peso relativo, vive in un modo quasi del tutto "normale" la propria esperienza di transessuale. Memorabili ci sembrano certe pagine in cui, con fine spirito di analisi, riconosce la maggiore ricchezza umana della femminilità. Che, almeno in termini generali, vuoi dire che la sua ricerca di una identità sessuale diversa non nasce tanto, o soltanto, dal disagio che prova ad essere un maschio, ma anche almeno da un certo punto in poi, dal libero riconoscimento del maggior significato che la condizione femminile promette alla sua stessa umanità. Pur partendo da una "inclinazione" che lo mette in conflitto con la propria identità socialmente riconosciuta, McCloskey fa del proprio crossing un atto di profonda libertà.» (Gianni Vattimo)



AUTORI:

E. Ruspini, M. Inghilleri

TITOLO:


Transessualità e scienze sociali. Identità di genere nella postmodernità

EDITORE/ANNO:

Liguori, 5 Maggio 2008, Collana Realzioni

PAGINE:

360 ISBN-10:

8820742101

ISBN-13:

978-8820742102

DESCRIZIONE:

II tema della transessualità costituisce il fulcro su cui innestare una serie di considerazioni sulle scienze sociali in grado di contribuire al processo di cambiamento dei linguaggi, delle teorie e degli strumenti concettuali con cui storici, antropologi, psicologi e sociologi hanno configurato i propri oggetti di ricerca. Permette inoltre di raccontare (e comprendere) come siano mutati i processi di costruzione identità-ria nelle società attuali rispetto alle società moderne o tradizionali, mostrando con chiarezza come l'identità personale sia divenuta un costrutto polisemico. Partendo da queste premesse, il volume illustra e discute le molte sfumature che caratterizzano il mondo transessuale in Italia.



AUTORI:

Franca Franchi

TITOLO:

Le metamorfosi di Zambinella. L'immaginario androgino fra Ottocento e Novecento

EDITORE/ANNO:

Lubrina-LEB, 1991 Collana Trompe l'oeil

PAGINE:

334

ISBN-10:

8877661291

ISBN-13:

978-8877661296

DESCRIZIONE:




AUTORI:

Judith Halberstam

A CURA DI:

F. Frabetti 

TITOLO:

Maschilità senza uomini. Scritti scelti

EDITORE/ANNO:

ETS, 1 Dicembre 2010, Collana AlteraPAGINE:

189

ISBN-10:

8846726669

ISBN-13:

978-8846726667

DESCRIZIONE:

"Maschilità senza uomini" propone quattro scritti di Judith Halberstam, figura di riferimento degli studi queer angloamericani nota a livello internazionale e non ancora tradotta in Italia. Questa raccolta è un'eccellente introduzione al concetto di 'maschilità femminile' in tutte le sue sfaccettature teoriche, culturali e storiche, e presta un'attenzione particolare al fenomeno delle drag king nel contesto angloamericano degli anni Novanta. Essa presenta inoltre i principali assi attorno ai quali si è sviluppato il pensiero di Halberstam in anni recenti, con lo spostamento del concetto di 'queer' al di fuori delle comunità gay, lesbiche e transessuali/transgender, e la sua estensione a soggetti politici che appartengono a culture caratterizzate da un'esperienza del tempo alternativa alle forme socioculturali dominanti, con implicazioni di estremo interesse per il contesto italiano. L'ultimo capitolo della raccolta, inedito anche negli Stati Uniti, propone alcune recentissime riflessioni sulle prospettive degli studi queer, tra cui una analisi politica provocatoria e innovativa del concetto di fallimento.



A CURA DI:

R. Vitelli, P. Valerio

TITOLO:

Sesso e genere. Uno sguardo tra storia e nuove prospettive

EDITORE/ANNO:

Liguori, 4 Luglio 2012, Collana Sesso, genere e culturaPAGINE:

323

ISBN-10:

8820757362ISBN-13:

978-8820757366

DESCRIZIONE:

Cosa è possibile dire, oggi, del soggetto, e soprattutto del suo darsi come soggetto sessuato? Il presente volume intende provare, a dare una risposta a tale domanda, offrendo uno sguardo composito sul tema del Genere Sessuale nell'articolarsi di questo con il Corpo Sessuato. Gli autori, provenienti da ambiti disciplinari diversi - dalla Psicologia Clinica alla Psichiatria, dalle Scienze Sociali al Diritto - provano ad interrogare quelle condizioni, esistenziali prima che cliniche, quali il transesstudismo, il transgettderisnut e i disonnili della differenziazione sessuale, caratterizzate da un disarticolarsi di ciò che viene a darsi nell'anatomia dei corpi come riferibile alla differenza dei sessi ed al vissuto soggettivo di appartenenza a un dato genere sessuale. In tal modo il lettore, attraverso una riflessione storica e critica dei dispositivi tesi alla messa in forma ed alla "regolamentazione" di tali possibilità esistentive, viene accompagnato in un lavoro di decostruzione delle stesse categorie di Sesso e Genere, categorie tutt'altro che ovvie e scontate, nel loro complesso e talvolta inafferrabile annodarsi.



AUTORE:

Alicia Giménez Bartlett

TRADUTTORE:

M. Nicola

TITOLO:

Dove nessuno ti troverà

EDITORE/ANNO:

Sellerio Editore, Palermo, 30 giugno 2011, Collana, Il contesto

PAGINE:

456

ISBN-10:

8838925755

ISBN-13:

978-8838925757

DESCRIZIONE:

Anni Cinquanta del secolo scorso. Lucien Nourissier, psichiatra di Parigi studioso di menti criminali, prende contatto con un giornalista spiantato di Barcellona, Carlos Infante, autore di un servizio sulla Pastora. Donna e uomo, partigiana e bandito, datasi alla macchia per connaturata estraneità ai legami umani, accusata di ogni genere di delitto, per anni braccata invano dalla ferocia della Guardia Civil del Generale Franco, fu realmente protagonista di imprese ardite e divenne un personaggio della leggenda popolare. Il medico parigino e il giornalista barcellonese sono due opposti temperamenti, idealista il primo, cinico e venale l'altro, raffinato borghese il francese, grossolano e abituato ad arrangiarsi lo spagnolo. Ma Nourissier riesce a convincere Infante, in cambio di danaro, a buttarsi sulle tracce della Pastora, per squarciare la cortina del suo enigma, svelarne finalmente la natura, le motivazioni, il destino. La ricerca segue i sentieri selvaggi già percorsi dalla bandita; entra nelle cittadine e nei villaggi di pietra antica dove aveva trovato odio ma anche complicità; fruga nei segreti di comunità ermetiche e diffidenti. Il rischio per i due è mortale: finire nelle mani della Guardia Civil, che occulta perfino il nome della ribelle, oppure restare in un fosso con un coltello in petto, per una parola in più, per uno sgarbo non calcolato.



Created with Artisteer