ciao

sabato 8 dicembre 2012

Vittoria: "Sono una femmina all'antica"

All'anagrafe è Giuseppe Schisano, ma ha cambiato sesso. E' nel cast del nuovo film di Albanese

Prima era Giuseppe Schisano, di professione attore. Ora ha cambiato sesso, si chiama Vittoria e reciterà nel ruolo di 'Sua Maestà U Pilu' in "Tutto tutto niente niente", il nuovo film di Antonio Albanese che uscirà il prossimo 13 Dicembre. Su "Vanity" Vittoria si mette a nudo, confessando di essere una donna-geisha: 
"Spesso gli altri sono disorientati dal fatto che io sia una femmina all'antica. Credo nella distinzione dei ruoli".
In "Tutto tutto niente niente" - in uscita il prossimo 13 Dicembre - conquisterà Cetto Laqualunque (Antonio Albanese), arrivato a Roma come politico. 
"Un collega onorevole gli manda una escort, lui va in brodo di giuggiole - spiega l'attrice - Io gli faccio uno spogliarello, un po' da Sophia Loren dei tempi nostri. Adoro la Loren, è una di quelle femmine con cui sono cresciuta, da grande volevo diventare come lei". 
Nel film sarà quindi al centro di una scena di nudo, che le ha creato non pochi problemi sul set. 
"Ero un po' agitata a mostrare le mie nudità - racconta - Albanese, che è un gran signore, si è accorto del mio imbarazzo e ha fatto sgomberare il set. Avremo fatto 30 ciak: ogni volta Antonio mi raccoglieva i vestiti e me li porgeva". 
Un percorso, quello da maschio a donna, che non si è ancora pienamente concluso per Vittoria: 
"Un anno fa puntavo dritta all'operazione, pensavo che essere donna significasse partire dai genitali. Ma non è l'organo sessuale che ti rende uomo o donna: è l'anima. Per ora sto bene così, mi sono anche cresciute le tette".


Fonte: TGCOM24

Vi abbraccio
Marco Michele Caserta