ciao

mercoledì 5 dicembre 2012

Integrazione delle persone sieropositive nella comunità Lgbti

Mercoledì 5 Dicembre proseguono al Circolo Arcigay Tralaltro di Padova le iniziative dedicate alla prevenzione dell’HIV. Ospite Sandro Mattioli, presidente dell’Associazione Plus

Proseguono le iniziative organizzate dal Circolo Arcigay Tralaltro di Padova in occasione della Giornata Mondiale Contro all’Aids. Mercoledì 5 dDicembre alle 18.00 in Corso Garibaldi 41 a Padova avrà luogo il dibattito “Integrazione delle persone sieropositive nella comunità LGBTI” che vedrà come ospite Sandro Mattioli, presidente di Plus Onlus, associazione nata con l’obiettivo di tutelare le persone LGBT sieropositive sia come persone LGBT sia come persone sieropositive.

Gli ultimi dati sulla diffusione dell’infezione da Hiv nel 2011 confermano che i maschi che fanno sesso con maschi (MSM) residenti in Italia sono sproporzionatamente colpiti, con 937 nuove diagnosi di infezione contro le 634 registrate tra eterosessuali – afferma Sandro Mattioli, presidente di Plus onlus – Questo mentre non ci sono e non ci sono mai stati interventi del Ministero della Salute per la loro tutela. Anzi, le persone LGBT sieropositive soffrono ancora di disattenzione e di inammissibili forme di discriminazione, sul lavoro, nelle relazioni sociali e persino in ambito sanitario”.

L’Associazione Plus nasce nel solco tracciato dalle grandi strutture europee “gay-oriented”, e ha tra i suoi primi obiettivi la realizzazione del primo checkpoint italiano, un luogo gestito da rappresentanti delle associazioni in cui le persone LGBT ma anche gli eterosessuali possano effettuare i test diagnostici per l’infezione da Hiv e altre malattie a trasmissione sessuale in un ambiente accogliente, al di fuori delle strutture sanitarie tradizionali, e con l’assistenza di persone in grado di offrire consigli e supporto tra pari.

Fonte: PadovaOggi

Vi abbraccio
Marco Michele Caserta