ciao

giovedì 22 novembre 2012

Gay, lesbo e trans, arriva il cinefestival. Veronica Pivetti apre il Queering Roma

QUEERING ROMA
Terza edizione della Festa del Cinema LGBTQ della Capitale


23, 24 e 25 Novembre 2012 c/o Casa del Cinema, in Largo Marcello Mastroianni, 1 (Villa Borghese) - Roma.

Torna a Roma QUEERING ROMA la festa del cinema lesbico gay bisex trans queer il 23-24-25 Novembre 2012 alla Casa del Cinema.

Queering Roma è organizzato dall’associazione Armilla, con il contributo della Provincia di Roma in collaborazione con il Torino GLBT Film Festival Da Sodoma a Hollywood.

Queering Roma si propone come un importante appuntamento con cui la Capitale si impegna a
mantenere viva l’attenzione su una cinematografia altrimenti trascurata offrendo al pubblico romano la possibilità di fruire di film esclusi dai circuiti ufficiali di distribuzione: una selezione di lungometraggi, corti e documentari ancora mai proiettati nei cinema della Città Eterna, presentati in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Giunto alla terza edizione Queerig Roma quest'anno affianca alla rassegna cinematografica, che rimane il fulcro della Festa, una mostra documentaria e una mostra fotografica: C’era una volta L’Occhio, L’Orecchio e La Bocca, a cura di Francesco Pettarin su materiali gentilmente forniti da Gianni Romoli e Silvia Viglia, e Gender Utopia. Dalla favola di Adamo ed Eva al genere come utopia a cura di Francesco Paolo del Re che resteranno esposte alla Casa del Cinema per 3 settimane.

Queering si apre anche alla letteratura grazie a due appuntamenti dedicati alle scritture LGBTQ a cura di Francesco Gnerre, uno dei massimi esperti italiani del settore.

Un punto di partenza per Queering che promette per l’anno prossimo il lancio di una sezione letteraria più articolata e strutturata.
Tra i film in programmazione particolare attenzione viene dedicata alla storia della comunità LGBTQ italiana, con titoli come “FUORI!”, documentario incentrato sul racconto della fondazione della prima associazione gay italiana.

In occasione del ventennale della morte di Ottavio Mai (1946-1992), regista, poeta e omosessuale militante, Queering Roma dedica un tributo alla sua figura di innovatore del movimento omosessuale italiano e, più in generale, del tessuto culturale di un’Italia gravata dal pregiudizio contro la diversità.
I film in programma riescono a smascherare stereotipi e pregiudizi ancora largamente diffusi nella società,
mettendo in luce le forme di discriminazione che le persone gay, lesbiche e transessuali ancora subiscono pesantemente.

I biglietti per gli spettacoli saranno in vendita presso il botteghino della Casa del Cinema durante i giorni di programmazione al costo di:

– 5€ per gli spettacoli in sala Deluxe

– 3€ per gli spettacoli in sala Kodak

fatta eccezione per gli appuntamenti a ingresso gratuito.

E’ possibile acquistare i biglietti presso le prevendite abituali del circuito Amit Vivaticket che applicheranno al costo del biglietto i diritti di prevendita. I posti non sono numerati.

Chi acquisterà in prevendita l’ingresso per tre film diversi riceverà un quarto biglietto omaggio al botteghino, in base alla disponibilità.

COME ARRIVARE

In autobus: 490 – 491 – 495 – C3 – 88 – 95 – 116

In metropolitana: Linea A (fermate Spagna, Barberini, Flaminio)

In macchina: Muro Torto, ingresso da Piazzale del Brasile, Parcheggio di Villa Borghese


Per maggiori info: http://www.casadelcinema.it - http://www.queeringroma.it/