ciao

giovedì 22 marzo 2012

Programma Convegno: Chi ha paura della depatologizzazione?

A cura di Spo.T, sportello autogestito transessuale/transgender del Circolo Maurice.

In collaborazione con Coordinamento Trans Sylvia Rivera, Coordinamento Torino Pride, Servizio lgbt della Città di Torino e Biblioteche Civiche Torinesi.

Sabato 31 Marzo 2012 c/o Biblioteca civica Villa Amoretti, Corso Orbassano, 200, Torino

Ore 9.00 
Saluti: Assessora alle Pari Opportunità della Città di Torino Mariacristina Spinosa
Direttore dell’UNAR - Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, Massimiliano Monnanni

Ore 9.30- 11.30
Il paradosso del percorso medico: un intervento chiurgico per curare un disagio psichico?
Modera: Christian Ballarin - Responsabile Spo.T
Paolo Bogetti - Chirurgo Plastico, AOU San Giovanni Battista Torino
Beatrice Busi - Dottoressa di Ricerca in Filosofia della Scienza, Università La Sapienza di Roma
Nicola Coco - Giurista, Università La sapienza di Roma
Porpora Marcasciano - Presidente MIT Bologna
Roberto Vitelli - Psichiatra e Psicoterapeuta, Universita di Napoli Federico II
dibattito

Ore 11.30- 13.30
Dall’invisibilità alla medicalizzazione, quale futuro per l’esperienza trans?
Modera: Stefano Mossino - Avvocato
Anna Lorenzetti - Giurista, esperta in materia di diritti delle
persone lgbt - Rete Lenford, Università di Bergamo
Maria Gigliola Toniollo - Ufficio Nuovi Diritti CGIL
Cristian Lo Iacono - Filosofo, Ricercatore Queer indipendente
Laurella Arietti - Servizio Accoglienza Sat, Verona
dibattito

Ore 13.30 - 14.30 - Pausa Pranzo

Ore 14.30- 16.30
Dalle gabbie del binarismo culturale alla naturale variabilità del genere?
Modera: Mary Nicotra - Psicoterapeuta, Spo.T
Elisa Arfini - Dottoressa di ricerca in Modelli, linguaggi e tradizioni nella cultura occidentale, Università di Ferrara
Regina Satariano - Resp. Consultorio Trasgenere Torre del Lago
Adriana Godano - Endocrinologa, Onig
Don Ermis Segatti - Referente per la cultura e l’università della Diocesi di Torino

Dibattito

La Campagna STP 2012 è un’iniziativa internazionale che conta l’adesione di oltre 270 gruppi e reti di associazioni. Nell’Ottobre 2010, durante l’ultima Giornata Internazionaledi Azione per la Depatologizzazione Trans (STP 2012), gruppi di attivist* di 61 città in Nordamerica, Europa, America Latina e Africa organizzarono manifestazioni ed azioni per chiedere il ritiro della categoria diagnosticadi “disturbo di identità di genere” (o terminianaloghi) dal DSM e dal CIE
Il convegno si pone come un momento diriflessione intorno alle sollecitazioni che pone la prospettiva della depatologizzazione attraverso l’intreccio dei diversi saperi e linguaggi sociali, sociologici, medici,psicologici, giuridici, storici, filosofici.

DataLuogoPer informazioni
31 Marzo, 2012 - 09:00
Biblioteca civica Villa Amoretti

Corso Orbassano, 200
011 5211116
Fonte: Maurice glbt
Vi abbraccio
Marco Michele Caserta