ciao

domenica 4 dicembre 2011

Comunicato Stampa: "La Compagnia ATOPOS al Teatro India di Roma".

Clicca sull’immagine per scaricare
il Comunicato Stampa completo in PDF
VARIABILI UMANE

Scene d’ironico strazio, d’odio e d’amore, di… 

Un progetto di Marcela Serli in collaborazione con Davide Tolu ed Irene Serini

Vincitore del premio Tuttoteatro.com  alle Arti Sceniche “Dante Cappelletti” 2010

Domenica 11 Dicembre 2011 ore 20.30
TEATRO INDIA, LUNGOTEVERE VITTORIO GASSMAN 1, ROMA

INGRESSO LIBERO

Domenica 11 Dicembre, in occasione della premiazione dei vincitori del premio Dante Cappelletti 2011 (a partire dalle ore 20), andrà in scena lo spettacolo vincitore della scorsa edizione del Premio: Variabili Umane della compagnia ATOPOS condotta da Marcela Serli e fondata dalla regista insieme all’attrice Irene Serini e al drammaturgo Davide Tolu.

Uno spettacolo che nasce da un laboratorio nel quale si è toccato alla radice il problema dell'identità biologica, civile ed emotiva della persona. La compagnia ATOPOS fa sì che il teatro diventi luogo di visibilità per una biopolitica, e ancora più in profondità, per una condizione umana che non avrebbe altrimenti luoghi in cui manifestarsi.

RASSEGNA STAMPA

Sul palco donne, uomini, transgender, medici, danzatori, drag queen, poliziotti e manager, insieme per cantare la propria diversità.
Corriere della Sera - LIVIA GROSSI
______________________________________
Le loro sono identità fluttuanti in cerca di una collocazione in un mondo che rifiuta chi sfugge a una categoria definita.
La Repubblica – Sara Chiappori
______________________________________
Riuscendo ad abbattere ogni stereotipo su gay, lesbiche e trans e rivendicando un diritto fondamentale: quello di essere guardati senza "morbosità". Un autentico coming-out collettivo.                                    
Terre di Mezzo- ROSY BATTAGLIA
______________________________________
Una scelta di leggerezza teatrale, anti-illusionistica e spettacolare.                                                  
Il Piccolo- ROBERTO CANZIANI
______________________________________
Vorresti alzarti, salire anche tu sul palco, abbracciare tutti e dire “Grazie, ho bisogno di voi per essere me”.
Dire fare l'amore - INACHIS IO
______________________________________
Sorridenti allegorie, scorci di vite dense, ottime prove attoriali e spietate ricadute in terra.
Piccolo miracolo che vede il Teatro come veicolo di Vita. Il teatro è la soluzione, quindi? No. Nessuna soluzione. Ma di questo teatro abbiamo tanto bisogno.
Cinque pezzi facili - ANTONIO CALIANNO
______________________________________
Finito lo spettacolo ci si sente spiazzati e confusi, ci si accorge anche che forse urge un nuovo vocabolario, occorre riguardare tutte le definizioni che ci diamo e che ci danno, perché “le parole sono importanti”.
Flipmagazine - PAOLA TUDINO
______________________________________
Sulla scena attori e danzatori professionisti che hanno accettato di confrontarsi in un progetto artistico particolare, che ha nel caos delle varie identità la sua forza.
KLPTeatro.com - MARIO BIANCHI

Al Teatro India da Venerdì 9 a Domenica 11 Dicembre la Compagnia ATOPOS, propone anche un Laboratorio sull’identità di genere diretto da Marcela Serli, con la collaborazione di Irene Serini, rivolto ad attori, danzatori e artisti dai diversi linguaggi espressivi, ma anche a tutti coloro che sono curiosi di sperimentare le proprie possibilità creative indagando sulla propria identità e in particolare sulle proprie componenti maschile e femminile.

Vi abbraccio

Marco Michele Caserta