ciao

martedì 23 agosto 2011

Fantastica Campagna Pubblicitaria sui Diritti Transgender dall'Argentina!

Campagna Pubblicitaria sui Diritti Transgender
Nella mattina del 5 Luglio 2010, l'Argentina è diventata il primo paese dell'America Latina a garantire il diritto di matrimonio nelle coppie dello stesso sesso.
Questa grande vittoria dei diritti umani non è venuta dal niente: ha potuto contare sul supporto del Governo di Cristina Fernandez de Kirchner ed è stato il culmine di una lunga ed efficace campagna sull'uguaglianza del matrimonio, condotta da Argentinean LGBT Federation (FALGBT), una coalizione di Organizazioni LGBT  di tutto il paese.

Anche dopo aver impiegato le loro energie e risorse per questa lotta, la FALGBT non ha mai perso di vista quello che avevano detto sarebbe stata la loro battaglia seguente: la spinta per una Legge che dia il permesso alle persone transgender di cambiare il loro nome nella carta d'identità e nel certificato di nascita.

Diversi progetti sono stati introdotti nella Legislatura Argentina e i giorni per il dibattito su questa Legge sono arrivati. Da xQsi Magazine:

Giovedì 28 Agosto 2011, il Congresso Argentino comincerà il dibattito su una Proposta di Legge che riguarda l'Identità di Genere. Se passerà, questa Legge permetterà a tutti di correggere il loro nome, genere e fotografia in tutti i Registri Pubblici, attraverso una procedura semplice e veloce.

Adesso, ler persone trans che sperano di ottenere un'Identità con il loro vero nome e genere, devono aspettare anni affinchè il Giudice prenda una decisione, spesso negativa, portando così il Processo a diventare molto lungo e costoso.

In anticipo, le Federazioni Argentine di Lesbiche, Gay, Bisessuali e Trans (FALGBT ) e l'ATTA (Associazione di Travestiti, Transessuali e Transgender dell’Argentina) hanno lanciato, settimana scorsa, la Campagna " Identidad: Derecho a ser" (Identità: il diritto di essere). Come parti della campagna, ATTA e i FALGBY, hanno incontrato Il Direttore Juan Pablo Felix e il produttore Matìas Romero per creare il primo video per la campagna dei diritti transgender. E' Fantastico.

YouTube Channel Blabbeando
Apri il Video
Nel Dicembre 2010 Alejandro Iglesias ha scioccato gli spettatori della versione Argentina del Grande Fratello svelando di essere un uomo transgender e che era entrato nella casa per avere i fondi necessari per le operazioni di Riassegnamento Chirurgica del Sesso. Una volta nella casa, Alejandro, ha trovato qualche alleato e ha rivelato loro la sua identità. La rivelazione è diventata, velocemente, una notizia risaputa all'interno della casa, portando questioni transfobiche sulla sua identità - soprattutto da parte di un ragazzo gay membro della casa. Alejandro avrebbe dovuto comunque lasciare la casa senza arrivare alla finale.

La parte più interessante, per me, è stata guardare Alejandro non solo avere una risonanza nazionale, ma vedere lo sviluppo del suo attivismo consapevole. Ingaggiato dall'ATTA e dal FALGBT per aiutarli ad alzare la consapevolezza sull'Identità di Genere, dopo aver lasciato la casa, Alejandro ha mantenuto la sua promessa ed è diventato partner di entrambe le organizzazioni. Ad Aprile, con il loro aiuto, Alejandro è diventato uno dei pochi transgender che ha ricevuto la sua nuova carta d'identità quando l'ha richiesta alla corte. La nuova legge, se passasse, faciliterebbe la procedura senza passare dai tribunali.

Allo stesso tempo, tornando all'uguaglianza del matrimonio: il banner sopra è quello che si vede quando si va sul Canale Youtube dedicato alla campagna di ri-elezione della presidentessa Argentina, Cristina Fernandez de Kirchner's. Include un video che celebra la diversità e il momento in cui ha firmato la legge sul matrimonio.

Non è difficile da non notare, ma c'è Alex Freyre che bacia suo marito Josè Maria Di Bello alla sinistra della Presidente --- e questa è nella Pagina YT dedicata alla ri-elezione della Presidente Kirchner.

Alex and Josè sono, ovviamente, la prima coppia gay che si è sposata in America Latina. Alex mi ha detto che non è la prima volta che in una Campagna Presidenziale venga usata un'immagine di una coppia gay così ben in vista.

Fonte: http://blabbeando.blogspot.com/2011/08/amazing-transgender-rights-campaign-ad.html

Vi abbraccio

Marco Michele Caserta