ciao

martedì 19 luglio 2011

USA: "Lavoratore statale transgender fa causa al PEBB per la copertura sanitaria".

Un ragazzo transgender, impiegato statale, sta facendo causa all'Oregon Public Employees' Benefit Board per aver rifiutato di coprirgli i costi dell'intervento chirurgico demolitivo degli organi riproduttivi femminili.

PEBB ha rifiutato di coprire i costi dell'isterectomia perchè “i servizi relativi ad un'operazione di riattribuzione del sesso, incluse le valutazioni, le operazioni e i servizi consecutivi, non sono benefici considerati”; tutto questo secondo il processo avvenuto in Marion County questa mattina con Lamda Legal, un'organizzazione nazionale giuridica per i diritti civili LGBT.

Esquivel, 41 anni, chiede alla Corte di ordinare allo Stato la copertura delle cure mediche relative al suo Disturbo d'Identità di Genere e in più il risarcimento di 250,000$ per i danni.

In una conferenza stampa questa mattina, Esquivel e i suoi Avvocati hanno discusso sul fatto che lo Stato copri o meno le spese delle isterectomie per altre mille ragioni, ma esclude specificatamente le procedure per le persone Transdenger.
“Tutto quello che sto chiedendo è la parità di trattamento per le cure mediche,” dice Esquivel. “Voglio solo ciò che è giusto”.
Il Disturbo di Identità di Genere è stato diagnosticato ad Esquivel nel 2001, che da subito ha cominciato la terapia ormonale. Il DIG riguarda la sfera della salute mentale ed è riconosciuto dal DSM IV, un manuale sui disordini mentali pubblicato dall'Associazione degli Psichiatri Americani.
“Mi sono sempre identificato in un maschio, “ dice. “Adesso è solo questione di rimettere il mio corpo in linea con questo”.
Esquivel ha conseguito la Laurea in legge all'Università di Willamette nel 2009 e subito dopo ha cominciato a lavorare come impiegato statale per la Corte d'Appello.

PEBB ha coperto i costi per alcuni periodi di terapia ormonale di Esquivel, mentre lavorava per lo stato, affermano i suoi Avvocati.

Ma nel 2010, il Medico di base della famiglia ha visitato Esquivel all'Università dell'Oregon “Health &Science” e ha concluso che quest'ultimo aveva bisogno di rimuovere i suoi organi riproduttivi.

Il Dr. Carol Blenning ha definito l'operazione chirurgica necessaria per due motivi principali, secondo il processo. Esquivel ha bisogno dell'isterectomia come step per il suo percorso di riassegnazione del sesso, e anche perchè la terapia ormonale che ha fatto fino ad ora ha incrementato il rischio di cancro alle ovaie e all'utero.

PEBB ha emesso una lettera nel Giugno 2010 rifiutando la copertura sotto il piano Statewided. Il manuale del piano esclude categoricamente “tutti i servizi collegati all'operazioni per il cambio di sesso”, sempre secondo il processo.


Transgender worker sues: Alec Esquivel (left) and his attorney, Dru Levasseur, Transgender Rights Attorney for Lambda Legal of New York, talk with the media outside of the Marion County Courthouse after filing a lawsuit against the Oregon Public Employee's Benefit Board.


Vi abbraccio

Marco Michele Caserta