ciao

lunedì 18 luglio 2011

Lo zoo di 105 querelato da una trans: e su Facebook esplode l'omofobia


Brutta storia arriva da Facebook, nata a causa di una querela fatta alla Zoo di 105. Ecco i fatti. Una trans si sarebbe sentita offesa perchè l’altra sera, durante la trasmissione, i presentatori avevano fatto un’incursione in un ristorante sudamericano pieno zeppo di belle ragazze. A tal punto che ‘pure gli omosessuali si sarebbero ricreduti’. Al tavolo, un uomo dal nome d’arte Eva, ‘il re dei ricchioni’ che vive prostituendosi.
La cosa non è piaciuta ed ecco arrivare la querela perchè diseducativi. Il pezzo trasmesso non è stato gradito. E a quel punto che succede? Sulla bacheca dello zoo di 105 scrivono questo status:
“Vi faccio ridere: Un trans ci ha querelato per le battute di ieri in apertura!! Dicendo che siamo diseducativi!!! Noi???? Il mondo gira al contrario cazzo…”
Apriti cielo. I fan del programma hanno iniziato ad appoggiare lo sdegno riportato sulla bacheca, lanciandosi anche in commenti volgari e apertamente omofobi. Dopo il salto, ecco alcuni commenti:
“senti da che pulpito viene la predica.. diseducativo lo zoo??? e il trans cosè allora??? froucio di merda!”
E ancora…
“non e’razzismo ma a me un uomo che diventa donna fa schifo e va contro natura se permetti. Se Dio ti ha fatto nascere cosi’devi rispettare la sua volonta’.Stop poi possiamo stare a parlarne per ore. Io ho amici di colore e di altre nazionalita’e sono contento di conoscerli e per questo sono un razzista?”
E ancora…
“meglio una denuncia che un cazzo in culo,ricchioniiiiiiiiiiiii​iiiiiiiiiiiiiiiiii
E ancora…
“….nessuno gli ha puntato una patata alla tempia….se voleva nn lo ascoltava…e poi… da che pulpito vien la predicaaaaaa!!!!!?????????​ TU TRANSESSUALE……ti senti educativo???? Fatti un’esame di coscienza,mettiti a posto con te stesso e poi vai a fanculandia…”
E ancora…
“Ma poi cazzo perche sta mania che tutto deve educare….ma fanculo a sto ricchione”
E ancora…
“Lo andiamo a prendere e lo bruciamo sto scemo di merda oooooo!!!!”
E ancora…
“Trans di merda…loro si che sono educativi…meta’ uomini e meta’ donna solo per fare soldi…merdeeeeeeeeeeeeee​eeeeeeeeee…”
E ancora…
“ma tu pensa sti TIRA CHINOTTI DI MERDA…………..loro no nn sono diseducativi NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO​OO”
Potrei andare avanti per molti altri “E ancora” ma ve (me) li risparmio. Ecco la reazione dell’italiano medio di fronte ad uno status su Facebook. E poi non serve una legge contro l’omofobia (e la transfobia)… no, no. Tutta paranoia la nostra.

Fonte: http://www.queerblog.it/post/11599/lo-zoo-di-105-querelato-da-un-trans-e-su-facebook-esplode-lomofobia#continua

Quanta civiltà ci circonda ragazzi miei ehhh!!?!!
Che pena mi fanno...ecco, sono proprio questi momenti in cui mi vergogno di essere italiano e vorrei alzare i tacchi, prendere un biglietto di sola andata e volare in un posto che quanto meno sia il più lontano possibile da qui!!!
Poi, però, guardando questo squallore da un altro lato, vedo una donna trans con le palle quadre che non ha paura di dire quello che pensa al di là di un terminale...non come tutti questi pagliacci!!!Ecco, allora mi inorgoglisco!

Comunque, Zoo di 105: 


Vi abbraccio

Marco Michele Caserta