ciao

mercoledì 8 giugno 2011

Usa: ricerca rivela che gli studenti gay sono più propensi al suicidio

Uno studio, condotto dal US Centers for Disease Control and Prevention, ha riscontrato che tra gli studenti americani delle scuole superiori che si identificano come gay, lesbiche o bisessuali si registrano i più alti tassi di comportamenti a rischio compreso il tentativo di suicidio.
Howell Wechsler, direttore della divisione di CDC di Adolescent and School Health, ha commentato la ricerca: 

"Ogni sforzo per promuovere la salute degli adolescenti e la sicurezza deve tener conto dei fattori di stress aggiuntivo relativi alle esperienze giovanili a causa del loro orientamento sessuale, come la discriminazione e la vittimizzazione. Siamo molto preoccupati che questi studenti affrontino le disparità in maniera drammatica."
I dati raccolti fanno riferimento ad un’indagine nazionale cinque stati – Delaware, Maine, Vermont, Massachusetts e Rhode Island – e di quattro grandi sistemi scolastici della città – Boston, Chicago, New York e San Francisco – tra il 2001 ed il 2009. Ben il 34% degli studenti gay, lesbiche e bisessuali hanno rivelato di aver tentato il suicidio nell’ultimo anno, rispetto al 10% per cento delle loro controparti eterosessuali.


Vi abbraccio

Marco Michele Caserta