ciao

mercoledì 8 giugno 2011

Sei gay? Non ti preoccupare: guarirai con la pillola omeopatica (dei medici cattolici...)!


All’ottusità umana non c’è mai fine, e quando sei gay e ti trovi in mezzo a persone incredibilmente omofobe, questa profonda verità diventa ancor più evidente! Nei giorni scorsi ha fatto scalpore la nuova cura contro l’omosessualità, pubblicata sul sito ufficiale dell’associazione Medici Cattolici in Germania (BKÄ)!
Insomma, ancora una volta ci imbattiamo in vere e proprie stupidaggini, ad opera di chi continua a sostenere – contro ogni logica e contro il parere dell’Organizzazione Mondiale della Sanità – che l’omosessualità sarebbe una malattia! Chissà come la si contrae secondo questi “intelligentoni”?
Ad ogni modo, con un pochino di psicoterapia e grazie all’omeopatia, chi è gay diventerà magicamente eterosessuale! Ma quand’è che questi sapientoni si renderanno conto che l’omosessualità non sta tra la varicella e il morbillo?

Ma ecco cosa ha dichiarato il presidente Gero Winkelmann in un’intervista rilasciata al “Der Spiegel“:
“Sappiamo che molte persone con tendenze omosessuali non sono a loro agio con la loro psiche e con la loro spiritualità. Se qualcuno è malato o infelice, allora deve essere in grado di trovare una cura visitando il nostro sito”.
Il presidente sottolinea che la sua associazione non vuole imporre nulla a nessuno (e vorrei ben vedere…!), ma offre solo delle cure per guarire dall’omosessualità! Io sono a dir poco allibita, ma quand’è che la gente aprirà finalmente gli occhi?


Vi abbraccio

Marco Michele Caserta