ciao

mercoledì 8 giugno 2011

Omofobia in Russia: i gay danno solo fastidio!

Torniamo a parlare dell’omofobia in Russia, dove i gay non hanno esattamente vita facile! Come di certo saprete, in questo Paese le persone appartenenti alla comunità omosessuale subiscono spesso attacchi (fisici e verbali) anche da persone appartenenti alla classe politica, che invece di cercare di migliorare la situazione della comunità Lgbt, fomentano un clima di odio e di intolleranza inaudito.
Nei giorni scorsi Tyumen Oblast, il Presidente della Commissione per le politiche sociali della Duma, ha dichiarato che i mass media non dovrebbero dare tutto questo spazio alla comunità gay.

Il politico è uno dei promotori di un assurdo disegno di legge nel quale si richiede appunto che i mezzi di comunicazione non diano spazio alle questioni inerenti la comunità Lgbt, reputate basse e vili.

In sostanza si cerca di far in modo che la comunità gay, già vittima di aggressioni e discriminazioni, venga maggiormente isolata, ed in questa maniera aumenterà ancor più la diffidenza nei confronti di essa da parte della popolazione.

Nei giorni scorsi il Presidente della Commissione per le politiche sociali della Duma ha spiegato il suo punto di vista assurdo e omofobo: “Un uomo che vive con un altro uomo da solo del fastidio. I mezzi di comunicazione sono immorali e spudorati perché abbracciano il pensiero delle persone più spregevoli”!

Tutto questo è davvero assurdo!


Vi Abbraccio

Marco Michele Caserta