ciao

giovedì 2 giugno 2011

Laboratorio teatrale sull’identità di genere

17 -19 giugno 2011. ATOPOS
Dotato di originalità sempre imprevedibile

Laboratorio teatrale sull’identità di genere

"Dal momento che il genere è un principio d'ordine e la differenza sessuale il primo criterio di gerarchizzazione della specie, rinunciare a capire il sesso e il genere significa rinunciare a comprendere la logica dei rapporti umani" (Lidia Cirillo).
La compagnia teatrale ATOPOS, vincitrice del Premio Dante Cappelletti 2010 con lo spettacolo “Variabili Umane” sull’identità di genere, propone un laboratorio residenziale estivo di 3 giorni nell’affascinante borgo di Ubaghetta, nella campagna ligure. Il laboratorio vuole essere un' occasione di studio e di incontro di genere attraverso il teatro. Partiremo dall'analisi del significato e della costruzione del maschile e del femminile attraverso i vissuti personali e il confronto tra persone di diverse identità di genere e diversi orientamenti sessuali. I partecipanti al laboratorio teatrale saranno dunque persone eterosessuali, omosessuali, bisessuali, transessuali e transgender. Il teatro è per sua natura luogo di incontro, strumento di conoscenza di sé e dell' altro, il laboratorio è dunque aperto a tutti coloro che sono curiosi di sperimentare le proprie possibilità creative, il desiderio e la paura di esporsi con il proprio corpo e le proprie emozioni davanti agli altri, mettersi in relazione con gli altri, ricercando insieme un' identità di gruppo come espressione di conoscenza profonda. Atopos dunque è il titolo di questo lavoro di studio: "Il soggetto amoroso riconosce l'essere amato come atopos, cioè dotato di originalità sempre imprevedibile. L'altro che io amo e che mi affascina è atopos. Io non posso classificarlo poichè egli é precisamente l'Unico, l'Immagine irripetibile che corrisponde miracolosamente alla specialità del mio desiderio. E' la figura della mia verità; esso non può essere fissato in alcun stereotipo (che è la verità degli altri)." Roland Barthes. Il laboratorio si terrà da venerdì 17 a domenica 19 giugno 2011 Sarà diretto da Marcela Serli, attrice e regista argentina, laureata in Italia in Lingue e Letterature Straniere con una tesi in drammaturgia contemporanea. E' stata già responsabile di diversi progetti teatrali a tematica sociale. Con la collaborazione di: Irene Serini, attrice diplomata alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano, diretta da Marcela Serli in Moana Porno Revolution, monologo che affronta con ironia e grazia il tema dei tabù legati al sesso. Davide Tolu, drammaturgo, esperto di transgenderismo e teorie di genere, autore tra l'altro de: "Il viaggio di Arnold, storia di un uomo nato donna". Partecipano: Mary Nicotra, psicologa, psicoterapeuta e Roberta Padovano, counselor gestalt.

Dove: a Casa Ubaga, IM (http://www.casaubaga.org) – sistemazione in camere doppie o triple. Ottima cucina vegetariana Per info e iscrizioni: atoposlab@gmail.com cell. 347 45 34 696 casaubaga@gmail.com cell. 349.6111169 (Roberta Padovano) cell. 334.7005982 (Mary Nicotra) Il progetto è realizzato dall'Associazione ATOPOS in collaborazione con l'Associazione DonneInViaggio

Data Luogo Per informazioni
Evento ripetuto 3 volte
dal 17 Giugno, 2011 (Giornata)
al 19 Giugno, 2011 (Giornata)

Casa Ubaga, Ubaghetta

casaubaga@gmail.com

Cell. 349.6111169 (Roberta)

www.donneinviaggio.it


Vi abbraccio

Marco Michele Caserta