ciao

giovedì 2 giugno 2011

25° Festival Mix Milano - 80 Egunean, il film vincitore sulle storia d'amore tra due donne - Video


Si è conclusa ieri, 31 maggio 2011, la 25esima edizione del cinema gay allo Strehler di Milano. La rassegna ha permesso di conoscere quei film che, solitamente la distribuzione ignora per il grande schermo. E quello che viene un po’ snobbato (a meno che non sia una produzione con un peso alle spalle spalle, vedi Brokeback Mountain) e rischia di finire direttamente in qualche angolo di videoteca, viene celebrato in questa rassegna annuale.

A pochi passi dal Castello Sforzesco e Parco Sempione, il teatro Strehler si è tinto di rainbow, dal 25 maggio al 31. Solo ieri è stato poi eletto il film vincitore della kermesse. La scelta è caduta su “80 Egunean”, di nazionalità spagnola. Quello che ha colpito maggiormente è stata la delicatezza della storia narrata, in un contesto di bilico tra presente (forse troppo lontano) e passato (ancora troppo vicino).

La trama racconta la vicenda di Axun, una signora anziana che vive nella provincia basca. Vita regolare, tranquilla, senza scossoni o colpi di scena. La figlia vive negli Stati Uniti con il nuovo compagno e Axun inizia ad accudire l’ex marito della figlia, coinvolto in un incidente stradale. Nella stessa stanza Axun ritrova Maite, colei che era la sua migliore amica circa 50 anni prima, e che si rivela lesbica dichiarata. Nella mente della donna iniziano a nascere dubbi circa il sentimento che provava per lei: amore o forse, anche lei, prova qualcosa in più? Il senso del tempo, degli anni passati, dei tempi storici ed esistenziali diversi, permettono un’analisi profonda dei personaggi. Musica, recitazione ed emotività fanno il resto.

Update: Il film sarà disponibile su Queerframe entro breve, insieme ad altri titoli presenti alla manifestazione (come Ausente). La pellicola Sasha è già disponibile. Potete trovare informazioni, cliccando qui.


Vi abbraccio

Marco Michele Caserta