ciao

giovedì 5 maggio 2011

Palermo: scritte omofobe sui manifesti del Gay Pride


Il prossimo 21 maggio, a Palermo, si svolgerà il Gay Pride. Nelle ultime ore, i manifesti sono stati presi di mira da alcuni vandali che hanno imbrattato le mura della città con delle scritte cariche di insulti e parolacce verso il popolo lgbt. 
Luigi Carollo, portavoce del Pride di Palermo e fondatore dell’Associazione Articolo Tre, ha condannato il gesto:

"Non mi stupisce, anche l’anno scorso è successa la stessa cosa: i cittadini palermitani sono stati meravigliosi, ci sono stati accanto hanno invaso le piazze e le città, ma si sa che il Pride non risolve il grave problema dell’omofobia.Inoltre dopo le ultime sparate di Giovanardi, Merlo e Buttiglione sulle pubblicità Ikea e sul ruolo dei gay nella società italiana di certo non possiamo aspettarci nulla di buono. Per questo quest’anno bisogna fare ancor di più dell’anno scorso".

Quattro idioti non oscureranno la manifestazione. Ne siamo certi!!!


Vi Abbraccio

Marco Michele Caserta