ciao

venerdì 1 aprile 2011

Fabrizio Marrazzo (Gay center): bene condanna polizia su film Vanzina. Impegno comune contro omofobia.

“I film e la televisione sono pieni di bruttissime battute omofobe. Si tratta di un fenomeno che cerchiamo di monitorare”.

Lo afferma Fabrizio Marrazzo, portavoce del Gay Center.

“La decisa condanna del sindacato della polizia che condanna la battuta del film dei Vanzina rappresenta un fatto positivo e un monito importante per chi, attraverso i media, vuole raccontare la società italiana. La comunità omosessuale e transessuale, grazie al lavoro svolto in primis dall’associazione GayLib, ha iniziato da tempo un rapporto di collaborazione con la Polizia di Stato con la costituzione di Oscad, l’Osservatorio contro le Discriminazioni”.

“Con grande impegno – aggiunge Marrazzo – stiamo lavorando per superare gli stereotipi e per rafforzare il rapporto di fiducia tra lesbiche, gay e trans e le Forze dell’Ordine: condizione essenziale per contrastare l’omofobia. La maggior parte delle vittime, infatti, sceglie proprio di non denunciare. Vicende come questa rischiano di minare questo lavoro e in Europa non sarebbero possibili”.


Vi abbraccio

Marco Michele Caserta