ciao

martedì 29 marzo 2011

Mondo del lavoro per Lgbtiq: Ivan Scalfarotto e Angelo Caltagirone ad "Oltre Le Differenze", finendo con "Gayxample" e Cristiana Alicata “Verrai a trovarmi d’inverno”

Le aziende italiane adottano politiche di tutela dei loro dipendenti omosessuali e transgender? Strizzano l'occhio alla clientela gay con campagne pubblicitarie mirate? A queste domande ha tentato di rispondere la puntata settimanale di “Oltre le Differenze” condotta da Natascia Maesi e Eleonora Sassetti, andata in onda Venerdì 18 Marzo dalle 21.00 sulle frequenze di Antenna Radio Esse (FM 91.25, 93.20, 93.50, 99.10) e in diretta online sul sito www.antennaradioesse.it.

Partendo dai dati dell'IGLCC (Camera di commercio internazionale) sulle aziende considerate più gay-friendly, abbiamo commentato la situazione italiana insieme a Ivan Scalfarotto, Vicepresidente Nazionale del PD e fondatore di Parks, un'Associazione no profit di imprese che opera per favorire le politiche di inclusione dei dipendenti omosessuali e transgender.

Nella parte dedicata alla testimonianza è stato intervistato Angelo Caltagirone, presidente di EGMA, Associazione Europea di Manager gay & lesbiche, per capire quali sono le attività e gli obiettivi di questa realtà e soprattutto quali sono le differenze maggiori in campo di politiche aziendali gay-friendly, tra i vari paesi europei.
Immancabile anche la castroneria della settimana e poi l'intervista alla scrittrice Cristiana Alicata sul suo ultimo libro edito da Hacca “Verrai a trovarmi d'inverno” e i consigli dello scaffale su film e appuntamenti a tema.
Per chi ascolta “Oltre le differenze”, come sempre c’è la possibilità di interagire con la redazione del programma chiamando il 366 2809050 o scrivendo a redazione.oltreledifferenze@gmail.com. E’ possibile inoltre visitare la pagina facebook.

Inoltre si è parlato di GAYXAMPLE.
Non si tratta di un film ma di una nuova serie web che rompe gli schemi: si tratta di GAYXAMPLE, è ambientata nella zona gay del quartiere Eixample di Barcellona ed è visibile su internet dal 12 marzo scorso.
E' sexy, divertente, oltraggiosa, ma anche riflessiva, drammatica e pungente. Scopriremo la vita complessa dei suoi sette personaggi che amano, combattono, gridano, ridono e piangono con tutta la passione che ci si aspetta dagli abitanti di questa splendida ed accativante città catalana della Spagna. GAYXAMPLE è un progetto internazionale per la Web-TV realizzato in spagnolo ma è stato anche sottotitolato in inglese, francese, tedesco, portoghese, olandese ed italiano affinché possa essere compreso da un piú ampio pubblico.
Diretto da Giuseppe Storelli, è il riflesso delle nostre vite quotidiane, con le sue pene ed allegrie, che mostra attimi del mondo gay, lesbico e transessuale da un punto di vista omosessuale. Senza dubbio chiunque, sia direttamente che indirettamemte, potrá identificarsi con qualcuno dei soui personaggi. La serie mostra al mondo il clima di tolleranza e rispetto che si vive a Barcellona.
E come recita il trailer: Gayxample è più che il figlio bastardo di Queer as Folk e di Pedro Almodovar; è il sangue bollente di un dramma mediterraneo con cuore e mente. Lo potete vedere su www.gayxample.net
Per chi ascolta “Oltre le differenze”, come sempre c’è la possibilità di interagire con la redazione del programma chiamando il 366 2809050 o scrivendo a redazione.oltreledifferenze@gmail.com. E’ possibile inoltre visitare la pagina facebook.

E per finire l'intervista a Cristiana Alicata e la recensione del suo ultimo libro:

“Verrai a trovarmi d’inverno”, secondo romanzo di Cristiana Alicata, è la storia della ventinovenne Elena, che fa la chirurga e una notte, in moto, va a sbattere contro le Mura aureliane. Contro il parere di tutti decide di trascorrere la convalescenza a Pantelleria, in pieno inverno, non esattamente un luogo invernale.
Qui conosce Liz, fisioterapista transessuale in attesa di cambiare sesso, e Gina, che fa il meccanico di qualsiasi cosa abbia un motore. Con loro ricostruisce le dinamiche dell’urto, sentimentale prima che fisico. E poi Aldo, padre di Elena, Giovanni il suo socio e Mattia, il figlio di Giovanni da sempre innamorato di lei. Una strana storia di un viaggio a Parigi in 500 durante gli anni di Piombo. Ed, infine, Viola.
E' un viaggio nei modi diversi di vivere l’amore e i rapporti, un viaggio nella generazione nata negli anni '70 e nel suo rapporto con quella dei propri genitori. E’ un libro dedicato, come è scritto in coda al romanzo, alla nostra comunità, anche se non è un libro solo “per noi” o “di noi”.
“Verrai a trovarmi d’inverno” è un doppio viaggio alla scoperta di un isola meravigliosa e della capacità di parlare di se stessi, di svelarsi e di aprirsi agli altri.

Qui sotto troverete l'intera puntata con le varie interviste:


      http://www.youtube.com/watch?v=XSjzdE3rXGk&feature=player_embedded


     http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=hNCj-Muzi4U


    http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=s67ggtNus3Q


   http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=yhVXEe8rCIc

Fonte: http://oltreledifferenze.splinder.com/post/24304593/ivan-scalfarotto-angelo-caltagirone-e-cristiana-alicata-ad-oltreledifferenze
http://oltreledifferenze.splinder.com/post/24304593/ivan-scalfarotto-angelo-caltagirone-e-cristiana-alicata-ad-oltreledifferenze

Vi abbraccio

Marco Michele Caserta