ciao

mercoledì 9 marzo 2011

Anna Paola Concia (Pd): è l’Udc il partito più omofobo, ancor più della Lega.

Renzo Bossi? Non sa neanche cosa vuol dire "omofobo".
“Il partito più omofobo? L’Udc. E subito dietro la Lega”. Anna Paola Concia, deputata Pd ed attivista del movimento Lgbt, ospite del programma di Radio2 "Un Giorno da Pecora", ha stilato la lista dei parlamentari più omofobi: “Luca Volontè e la Binetti”, ma anche Buttiglione “è molto omofobo”.

L’Udc è un partito omofobo? “Sì, molto”, ha risposto Concia. Anche Casini? “Lui no, molto meno degli altri. Lui fa l’omofobo ma non vorrebbe, le gerarchie ecclesiastiche lo costringono a farlo”. E della Lega? “Cota, per primo”. Poi? “Ci sono molte donne della Lega che mi guardano sempre male, ma non conosco i nomi”. Renzo Bossi? “Quello? Non sa neanche che cosa vuol dire ‘omofobo’”, conclude la parlamentare del Pd.

Vi abbraccio

Marco Michele Caserta