ciao

venerdì 11 febbraio 2011

IL VALORE DI UNA VITA UMANA

COMUNICATO STAMPA

ASSOCIAZIONE TRANS GENERE

Venerdì 11 Febbraio

IL VALORE DI UNA VITA UMANA
Passato il momento di sconcerto e di incredulità per la morte di Bea, abbiamo cominciato a riflettere su tutto quello che si poteva fare per evitare una morte così incettabile, in solitudine, al freddo…Bea aveva rinunciato a tutto pur di intraprendere il percorso di transizione che le avrebbe ridato il suo vero genere di appartenenza, era plurilaureata ma anche profondamente anarchica; Era assai difficile tenerla “ dentro le regole”, ma dio solo sa cosa abbiamo fatto per ricondurla ad una vita “ normale”. Adesso queste parole, “dentro le regole” e “normale” ci sembrano definizioni assurde, quanto è assurdo il valore che si da una vita umana, “non in regola, trans, senza fissa dimora, in sostanza senza valore. Gli articoli scritti dalla stampa sul suo decesso sono stati, come al solito, vergognosi e irrispettosi di una condizione di vita che è ben lontana dall’essere compresa. La comprensione è mancata in ogni ambito della sua storia recente, scarsa sensibilità di uno stato sociale, incapace di “prendere in carico” una situazione difficile come la sua, è proprio in queste situazioni che le persone rischiano di perdersi, definitivamente. Il Consultorio TRANS genere era per lei l’unico appiglio con la società civile, un luogo “amico” dove potersi confrontare, al caldo, nei mesi invernali, e con qualcosa da poter mettere sotto i denti. Tutti gli operatori del Consultorio e gli altri utenti cercavano in qualche modo di darle una mano, offrendole alcuni lavori, parlando con lei, offrendole un pacchetto di sigarette( con la raccomandazione di non fumare troppo). Questo non poteva essere abbastanza, ma per lei era tutto.

Inutile dare e darsi colpe adesso, rimane il fatto che per motivi diversi Bea non è più tra noi, il nostro e suo Consultorio rischia di vedere chiuse le sue porte per sempre, a causa proprio del valore che si da ad una vita “non in regola”, di assurde burocrazie e di letali giochi di potere.

Noi come sempre ci batteremo per quest’assurda guerra d’iniquità, questo avrebbe voluto Bea, questo è quello che ci rimane da offrirle.

Venerdì 11 febbraio alle ore 15, daremo l’ utimo saluto a Bea al Priscilla Caffè in viale Europa a Torre del Lago (Lucca).

Invitiamo chiunque voglia partecipare alle esequie, con un ricordo o con la semplice presenza.

Associazione Trans Genere

Consultorio TRANS genere “Tiziana Lorenzi”

MIT Toscana

Hanno aderito al nostro comunicato (in ordine di ricezione):

Don Andrea Gallo – Comunità di San Benedetto al Porto Genova
Associazione Studio Mandy Progetto non solo donna
ArciGay Nazionale
Associazione Princesa
Alessio De Giorgi- Gay.it
Vladimir Luxuria
Associazione Fuori dai Cori
Luca Amato – Forum cittadino LGBTIQ
Nuova Proposta Donne e Uomini Omosessuali Cristiani
M.I.T. Movimento Identità Transgender
Andrea Cagnoni
ArciGay Firenze “Il Giglio Rosa” onlus
ArciGay Pisa
ArciGay Trentino Circolo “8 luglio”
Ciadig Firenze
Dott.ssa Eleonora Motta
Gruppo Arcobaleni in marcia
Arcilesbica Udine
Associazione d’iniziativa GLBT STONEWALL Siracusa
Coordinamento Trans Sylvia Rivera
Associazione Radicale Certi Diritti
Avv.Daniela Quatraro – Rete Lenford
Famiglie Arcobaleno Associazione genitori omosessuali
Guido Allegrezza – Direzione SEL Lazio
Ileana Piazzoni – Responsabile Welfare SEL Lazio
IREOS Firenze
Associazione GenovaGaya Le Ninfe
Movimento Radical Socialista
Paola Baglini
Progetto Gionata
Sara Mannini
Azione Trans
Crisalide Pan Gender
Raffaello Della Penna
Saverio Aversa – SEL
Valeria Valentino
Circolo Pink – Verona
Gruppo Luna – Torino
Antonia Monopoli – Sportello Trans ALA Milano
Associazione banda musicale La Libecciata
Laura Denu
Daniele Sorrentino
Nido della Fenice
Paola Biondi – Psicologiagay.com
Nicla Goffredo
Marco Jouvenal
Roberto Stocco
Alessandra Brussato
Gabriele Dario Belli
Marco Daneri – Federazione della Sinistra Tigullio Golfo Paradiso
Luca Valentino Valeriani
Giuseppina Petrucci
Associazione Mondo Arcobaleno LGBT – Carrara
ArciGay Roma
Cooperativa Il Cerchio – Pisa
Cooperatva Crea – Viareggio
Bert D’Aragon
Agedo Toscana
Marco Alessanro Giusta
ArciGay Livorno 


Vi abbraccio

Marco Michele Caserta