ciao

venerdì 4 febbraio 2011

Arrestato l'assassino di David Kato: e intanto il consiglio regionale del Lazio lo commemora

Sembra essere già stato identificato e arrestato il presunto assassino di David Kato, l’attivista gay ucciso pochi giorni fa, in Uganda. La polizia commenta così la notizia 

"Il sospettato numero uno, Nsubuga Enock, è stato arrestato oggi mentre si recava dalla sua ragazza. L’omicida ha detto di non aver ucciso Kato perché gay o perché voleva derubarlo ma per “divergenze personali” che non ha precisato".

Davvero non c’entra l’omofobia o forse è un modo per non alimentare ancora di più, nel mondo, le polemiche per la politica ugandese nei confronti dei gay? In Italia, nel frattempo, durante il consiglio regionale del Lazio, Giuseppe Rossodivita del gruppo Bonino-Pannella, ha ricordato la figura di David Kato. Iscritto all’Associazione Certi diritti, infatti, David Kato avrebbe dovuto partecipare al Congresso del Partito Radicale Nonviolento, dal 17 al 20 febbraio.

Fonte: http://www.queerblog.it/post/10247/arrestato-lassassino-di-david-kato-e-intanto-il-consiglio-regionale-del-lazio-lo-commemora

Vi abbraccio

Marco Michele Caserta