ciao

mercoledì 19 gennaio 2011

Torino GLBT Film Festival sorprende! Tutte le novità

Da Sodoma a Hollywood – Torino GLBT Film Festival: uno tra gli eventi gay più attesi di sempre torna a far parlare di sé e delle tantissime novità previste per la 26esima edizione. Tra il 28 aprile e il 4 marzo, il cinema Massimo ospiterà una giuria d’eccezione che valuterà le pellicole proposte, regalando premi ai più meritevoli e ore e ore di divertimento al pubblico tutto. La scorsa edizione è stata un vero e proprio successone, una conferma per tutti gli organizzatori (nato nel 1986, è diretto da Giovanni Minerba, amministrato dal Museo Nazionale del Cinema e sostenuto dalla regione Piemonte) e coloro che hanno scommesso da sempre sul progetto.

Sono stati molti di più, infatti, coloro che hanno preso parte all’evento in qualità di pubblico, spendendo qua e là un bel po’ di quattrini: pensate che gli introiti sono aumentati del 25%. Sarà che gli ospiti, da Claudia Cardinale a Patty Pravo, hanno attirato l’attenzione di tutti? Non meno sorprendente è stata la partecipazione di Massimo Fenati – l’autore dei simpatici pinguini gay, Gus & Waldo – al quale è stata affidata la realizzazione dell’immagine-guida dell’edizione.

Da Ugo Nespolo, disegnatore dell’anno scorso, a Massimo Fenati: è tutto un proliferare di big, che sicuramente renderanno l’evento imperdibile. Il progetto pensato da Fenati è anticonformista: il disegnatore, infatti, vuole mettere su carta delle rappresentazioni che stoneranno con l’idea che il pubblico ha dei simboli gay per eccellenza, l’arcobaleno in primis.

Un recente comunicato stampa, tra l’altro, ci ha messo davvero di buon umore. Stando a quanto è scritto, ne vedremo davvero delle belle:

Il comitato di selezione [...] conferma ancora una volta l’intento di trasformazione e rinnovamento della manifestazione: più scrupolosa nella scelta e nella varietà dei titoli, più attenta a coinvolgere la città e a onorare i gusti del pubblico, più impegnata a creare una serie di appuntamenti che rendano il Festival un evento culturale e internazionale di prestigio, al di là della tematica gay .


Fonte: http://www.gaywave.it/articolo/torino-glbt-film-festival-sorprende-tutte-le-novita/26807/


Vi abbraccio


Marco Michele Caserta