ciao

domenica 30 gennaio 2011

La prima compagnia aerea con hostess trans

La Thailandia è storicamente un paese che rispetta molto le persone transessuali, al punto da ospitare l’annuale concorso di miss trans. E proprio da questo paese del Sudest asiatico arriva una notizia positiva per le trans: la prima compagnia aerea che ha lanciato una campagna di assunzioni espressamente rivolta ai transgender.

Pc Air, così si chiama la compagnia, ha già assunto sei persone trans, fra le 100 che hanno risposto al primo annuncio e si è posta come obiettivo fornire alle trans un’opportunità di lavoro diversa dai soliti cliché dello spettacolo (o, aggiungiamo noi, della prostituzione).


In ogni caso anche se si tratta, come è ovvio, di un’operazione commerciale, è un segnale molto positivo per le trans che hanno sempre difficoltà a lavorare ed essere accettate come dipendenti qualsiasi e spesso subiscono ingiuste discriminazioni.

Secondo il numero uno dell’azienda, Peter Chan, “queste persone possono svolgere al meglio molti lavori, e non soltanto nel campo dello spettacolo e dell’intrattenimento come si tende a pensare. E molti di loro hanno un sogno: appunto, diventare hostess. Io voglio tradurre il loro sogno in realtà”.

Fonte: http://www.queerblog.it/post/10198/la-prima-compagnia-aerea-con-hostess-trans

Vi abbraccio

Marco Michele Caserta