ciao

martedì 18 gennaio 2011

La Chiesa protestante di Chicago: “Martin Luther King sarebbe stato contro i diritti gay”

L’Illinois Family Institute è un gruppo di pastori protestanti di Chicago famoso in tutti gli Stati Uniti per le loro posizioni omofobe e a favore della famiglia tradizionale, ma questa volta la loro cattiva fama è riuscita a varcare i confini americani grazie a una pesantissima dichiarazione relativa a uno dei padri dei diritti universali del ’900. In una conferenza stampa Laurie Higgins, portavoce dell’associazione USA, ha spiegato come l’eredità di Martin Luther King sia stata “mal rappresentata e mistificata” da politici alleati degli omosessuali, rei di aver “sfruttato assurde e offensive analogie” tra il matrimonio interrazziale e quello tra persone gay per far vincere la causa omosessuale.
“Tutta la società civile, in particolare gli afroamericani – ha affermato sprezzante la Higgins -, dovrebbe sentirsi oltraggiata per questo paragone. Gli omosessuali e i loro sostenitori non hanno alcun riguardo per la grande famiglia dei neri d’America che ha sperimentato enormi sofferenze e lottato veramente”.

Non era certo d’accordo con queste falsità, facilmente smascherabili, la vedova del Premio Nobel per la Pace, Coretta Scott King, che nel 2004 prese posizione proprio a favore dei matrimoni e delle unioni civili gay e lesbici, sottolineando come essi debbano diventare una questione di primaria importanza per la piena affermazione dei diritti civili e come le coppie arcobaleno necessitino di una tutela giuridica: “Un emendamento costituzionale contro il matrimonio tra persone dello stesso sesso sarebbe un colpo durissimo alla comunità omosessuale e non proteggerebbe affatto il matrimonio tradizionale”. Un appello valido anche per i leader neri della Chiesa, spesso riluttanti a sostenere le lotte lgbt: “Come Martin, non credo che ci si possa fermare a sostenere la libertà per un gruppo specifico di persone e negarla agli altri”, dichiarò sette anni fa l’attivista nera.

Fonte: http://gaymagazine.it/2011/01/18/martin-luther-king-sarebbe-stato-contro-i-diritti-gay-esplode-la-protesta-nella-chiesa-protestante-di-chicago/ 

Ecco l'ennesima GUERRA FRA POVERI!!!

Vi abbraccio

Marco Michele Caserta