ciao

sabato 15 gennaio 2011

Irlanda: riconosciuti matrimoni gay celebrati all’estero

Sono stati ufficialmente riconosciuti in Irlanda i matrimoni tra persone omosessuali celebrati all’estero, che nel Paese saranno legalmente riconosciuti come partner civili senza la necessità da parte dei due coniugi di doversi registrare. Si tratta di una modifica importante ad una legge preesistente, secondo cui le coppie unite con matrimonio, o pacs, o unioni di fatto, in Irlanda saranno ugualmente declassare ad unione civile, ma automaticamente riconosciute.

In Aprile si terranno anche le prime unioni civili in Irlanda, ed intanto a commentare questa importante evoluzione ci ha pensato Brian Sheehan del Gay and Lesbian Equality Network.

Sheehan ha recentemente commentato con entusiasmo la decisione presa dall’Irlanda in merito alle coppie gay, affermando che in tal modo le coppie omosessuali saranno maggiormente tutelate all’interno di questo Paese.


"Le coppie omosessuali che hanno già festeggiato i loro rapporti e hanno assunto impegni formali verso l’altro attraverso un matrimonio o altre forme di convivenza civile in un altro Stato, da oggi sono ufficialmente sotto tutela del governo irlandese".

E voi cosa ne pensate di questa modifica?

Fonte: http://www.gaywave.it/articolo/irlanda-riconosciuti-matrimoni-gay-celebrati-all-estero/26745/

Vi abbraccio

Marco Michele Caserta