ciao

giovedì 30 dicembre 2010

Roma, aggressione omofoba a Trastevere. Ragazzo omosessuale rincorso e ferito con un coccio di vetro.

In tarda mattinata, il presidente dell’Arcigay romana, Fabrizio Marrazzo, ha denunciato l’aggressione subita da un ragazzo gay vittima di insulti e di un’aggressione a Trastevere.
Infatti, secondo il racconto, ieri notte tre ragazzi romani hanno colpito il giovane con un bicchiere mentre stava trascorrendo una serata con alcune amiche in un locale a Trastevere, quando tre ragazzi romani di circa venti anni hanno cominciato a prenderlo di mira perche’ gay: si sono avvicinati al suo tavolo e gli hanno rivolto battute e insulti omofobi.
La vittima è uno studente romano di 22 anni che poco dopo, sempre in compagnia delle sue amiche, ha lasciato il locale ed e’ stato inseguito dai tre ragazzi che hanno ripreso a insultarlo e, dopo un diverbio, e’ stato colpito con un coccio di un bicchiere al padiglione auricolare riportando una ferita che avrebbe anche potuto costargli la vita se il colpo fosse stato inferto pochi centimetri piu’ in basso, all’arteria’. Il giovane ha denunciato l’ aggressione alle Forze dell’ordine che stanno indagando e ha contattato Gay Help Line per richiedere supporto.

Fonte: http://gaynews24.com/?p=17898

Vi abbraccio

Marco Michele Caserta