ciao

mercoledì 29 dicembre 2010

Nicaragua: Chiesa cattolica contro matrimoni gay

Chiesa NicaraguaAnche in Nicaragua, come purtroppo in molte parti del mondo, le persone omosessuali devono fronteggiare l’intolleranza della Chiesa cattolica, che anche qui si oppone con forza ai diritti rivendicati dalla comunità gay, a cominciare da quello del matrimonio omosessuale.
La più grande diocesi cattolica, quella di Managua, ha infatti fatto sentire la sua voce in merito all’argomento, tramite una dichiarazione pronunciata durante la messa domenicale a La Catedral Metropolitana dal vescovo Henryk Józef Nowacki.

Il vescovo, come troppi altri suoi colleghi sparsi in tutto il mondo, ha affermato di essere contrario alle nozze omosessuali ed a coloro che cercano di equipararle al matrimonio eterosessuale.

“La Chiesa fa una distinzione tra il rispetto per ogni persona, indipendentemente dall’orientamento, ma respinge le pratiche omosessuali e lesbiche come atto obiettivamente contrario al piano di Dio per il genere umano“, ha dichiarato l’esponente della Chiesa Cattolica, che ancora una volta si mostra molto intollerante e discriminatoria nei confronti delle persone omosessuali.

Attualmente non è contemplata l’introduzione del matrimonio gay, ma in Managua si sta cercando di fare qualcosa per il rispetto dei diritti delle persone gay, lesbiche e transessuali